9.9 C
Foggia
30 Novembre 2022
Blog Cuore Rossonero

Baldassarre: “Più corti, più concentrati…”

Usciti dal coma ma ancora in cura. Vince il FOGGIA con la seconda rete di Vuthaj e soprattutto non subisce gol. Già lo 0-0 del primo tempo ci aveva mostrato un FOGGIA più corto più coperto più concentrato più determinato con un 352 che diventava prudentemente un 532 in fase di non possesso. Nella ripresa il FOGGIA avrebbe meritato la rete dopo averla realizzata. Squadra trasformata anche in velocità. Unico grave difetto è che spesso il FOGGIA nella metà campo avversaria non sa cosa fare del pallone. Speriamo che Gallo possa rimediare già da martedì pomeriggio. Occorre continuità…

Peppino Baldassarre

Potrebbero interessarti:

LETTERINA

Mario De Vivo

Ferreira stende il Foggia, non basta Cavallaro

Domenico Carella

«Oggi inizia un nuovo ciclo», quello più importante del campionato del Foggia Calcio

Domenico Carella