8.2 C
Foggia
19 Aprile 2024
Foggia Calcio

Foggia, Francavilla, Palermo, Terni. E’ quadrilatero di mercato per il Foggia Calicio

Foggia, Francavilla, Palermo e Terni. Un vero e proprio quadrilatero di mercato per provare a rinforzare la formazione allenata dal tecnico Roberto Boscaglia. Le prime battute del calciomercato, infatti, hanno delineato questa situazione per il Foggia Calcio del ds Belviso, tra affari fatti, possibili e probabili.

FRANCAVILLA – Con la città brindisina è stata instaurata la prima trattativa andata a buon fine, quella per il portiere Tommaso Nobile (25 anni). Tre presenze in B e circa centocinquanta in Serie C, sono lo score del numero uno napoletano, che ha vestito in carriera anche le maglie di Carpi, Pro Vercelli e Sambenedettese. Ma sempre dall’asse con il Salento potrebbe arrivare Marco Toscano (25), altro calciatore l’anno scorso militante nelle fila della Virtus Francavilla, ma adesso svincolato. Ventotto presenze senza gol nell’ultima stagiona ma anche esperienze precedenti alla Virtus Entella e al Trapani.

TERNI, STRADA IN DISCESA – Seconda tappa del viaggio di mercato del Foggia, invece, è Terni, dove il piatto forte sul mercato è l’ala destra italo-argentina Diego Peralta (25). Nella sua carriera ha vestito le maglie di Fiorentina, Extremadura, Novara, Olbia, ancora Novara e Ternana. Cinquanta presenze in B, un centinaio in C, con trentasette gol segnati (dei quali 13 in una stagione a Novara nel 2019-2020). Questo è l’identikit di Peralta, che potrebbe andare a rivestire il ruolo di esterno destro nel terzetto di mezzepunte nel 4-2-3-1 di Boscaglia. Oppure come fantasista centrale in un ipotetico 4-3-1-2. L’anno scorso, a Terni, ha disputato sedici partite in Serie B, dopo la stagione trionfale coincisa con la vittoria del campionato di C e della Supercoppa di categoria. Per Peralta l’accordo sembra in dirittura di arrivo, almeno con il club.

TERNI, GRANDI NOMI, DIFFICILI – Sempre dalla Ternana potrebbe arrivare Aniello Salzano (30), centrocampista di buona esperienza in Serie B e Serie C. Per lui, però, sono numerose le pretendenti e il percorso sembra essere più denso di difficoltà rispetto a Peralta Ancora più difficile il percorso che porta a Alexis Ferrante, sempre di proprietà della Ternana. Il calciatore ha destato l’interesse di club di Serie B, tra i quali il Palermo. Sembrerebbe, però, essere stato fatto anche un sondaggio per Stefano Pettinari (30), punta centrale di gran fisico protagonista di 31 presenze e 6 gol nell’ultima stagione in B. Tra le esperienze più consistenti del centravanti si ricordano quelle a Crotone, Pescara e Lecce. Il calciatore, però, non è mai sceso in Serie C e sembra difficile che possa farlo adesso, se non in presenza di un’offerta irrinunciabile

PALERMO, CONTATTI FITTI – Dalla Sicilia con furore. Non sono Franco e Ciccio, ma Michele (27), Jacopo (30) e Moses (25), tre vecchie conoscenze del tecnico Boscaglia nella sua ultima esperienza in panchina prima del passaggio al Foggia.  Michele Somma (27 anni) è un difensore centrale di proprietà del Palermo, capace di giocare anche a destra nella linea di difesa. Somma, nato nel settore giovanile della Roma, vanta una lunga esperienza in Serie B con la maglia del Brescia, oltre a una stagione in Spagna nel Deportivo La Coruna (Seconda Divisione, l’equivalente della Serie D), oltre a un percorso quasi completo nelle fila della Nazionale Italiana, dall’ U16 all’ U21, con la cui maglia ha disputato due partite, sotto la guida dell’ex rossonero Gigi Di Biagio.

CENTROCAMPISTI DA PALERMO – Percorso diverso per Odjer, nato nelle giovanili del Catania ed esploso a Salerno (oltre 100 presenze in B, alle quali si sommano quelle col Catania e il Trapani). In C Odjer c’è stato nelle ultime due stagioni a Palermo per quasi 60 presenze, playoff compresi. Stesso ruolo, quello del centrocampista centrale, anche per Jacopo Dall’Oglio, che vanta nella sua carriera 101 presenze in Serie B e un’ottantina in Serie C, con le maglie di Reggina, Brescia, Catania e Palermo, oltre alla vittoria di un campionato di Serie B con le “rondinelle” nel 2018-2019.

FUORI DAL QUADRILATERO – Non solo queste quattro città riscaldano il mercato del Foggia. Ci sarebbe anche un collegamento stretto con Perugia, dove interessa il centrocampista centrale Giovanni Di Noia (28), con alle spalle esperienze al Bari, Chievo, Cesena, Carpi e Ternana, per un totale di quasi 120 presenze in B e un centinaio in Serie C.

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio – Fasano: info biglietti

Domenico Carella

SKY – Foggia Calcio, l’ex Zambelli: “Ho ancora voglia di poter dare qualcosa”

La Redazione

L’avversario: Vigor Lamezia, test del giovedì sotto la pioggia al D’Ippolito

La Redazione