17.9 C
Foggia
22 Maggio 2022
Foggia Calcio

Zemanlandia fa ancora notizia ed è nel cuore dei tifosi (non solo del Foggia Calcio)

Zemanlandia è un fenomeno che fa ancora notizia. A dimostrarlo sono le numerose iniziative che in questi giorni hanno coinvolto la città, riscontrando l’affetto ed il sostegno della gente comune. Selfie e sorrisi alla scopertura del murale dedicato a Zeman, inaugurato lo scorso 20 aprile in vico La Porta a Foggia alla presenza di ex rossoneri come Beppe Signori, Onofrio (Nuccio) Barone, Fabio Fratena e Giovanni Bucaro. Così come per la presentazione di Fuorigioco, il libro di Beppe Gol, presentato al Piccolo teatro di Foggia.

PARTENZA SPRINT– Così come c’è stata una grande partenza per “Zemanlandia, quando il Foggia insegnò al mondo a giocare a calcio”, il libro scritto dal giornalista Domenico Carella e con le foto di Ernesto Tufo e Giuseppe Panniello (Casa della Fotografia) storici fotografi di Zemanlandia. Edito da Sinkronia di Enzo Palma, il volume (288 pagine e oltre 500 foto, molte inedite) ha riscontrato l’interesse e la curiosità di molti tifosi del Foggia e degli sportivi provenienti da diverse parti del mondo (sono arrivate prenotazioni da Malta e dal Nord Europa). Giorno 20 Aprile la casa editrice foggiana ha infatti pubblicato il link per il pre-order del volume a un prezzo super scontato e sono arrivate immediatamente decine e decine di mail, richieste e prenotazioni.

COME SI PRENOTA? – Per potersi assicurare una copia del prestigioso volume basta collegarsi al link zemanlandia.sinkronia.it per poi scorrere la pagina verso il basso e cliccare sul tasto verde. Le copie in promozione sono in edizione limitata e potrebbero terminare presto. Il tutto in attesa della presentazione ufficiale che sarà predisposta nei prossimi giorni.

AFFETTO – La grande risposta del pubblico è dovuta all’enorme affetto che la gente nutre per quell’era indimenticabile che rese il Foggia la squadra amata da tutti gli italiani. Una piccola università del bel calcio, con una banda di ragazzi sconosciuti ma assetati di gloria, che con le loro verticalizzazioni intimorirono le grandi del calcio italiano, quando il calcio italiano era il migliore del mondo e mieteva successi su successi in Europa.

IL LIBRO – Il volume, scritto dal giornalista Domenico Carella, già autore di altri otto libri, molti dei quali dedicati alla storia del Foggia Calcio, è un concentrato di emozioni, che faranno esclamare (con orgoglio) ai tifosi più “esperti” un nostalgico “io c’ero”. E ai tifosi più giovani scenderà un brivido lungo la schiena vedendo quanto grande è stato il club di cui sono tifosi. I lettori troveranno nel testo i racconti di tutte le stagioni dell’uomo di Praga sulla panchina del Foggia. Numeri, statistiche, aneddoti e racconti. Ma soprattutto immagini da godersi seduti sul divano in compagnia dei figli e dei nipoti, per tramandare una tradizione che parla di orgoglio, appartenenza e pura felicità.

Potrebbero interessarti:

L’ARBITRO. Foggia – Pescara a Sacchi di Macerata

La Redazione

CDM – Il Foggia batte il Perugia e continua a sperare nella salvezza

La Redazione

Minotti e Iemmello tengono in ansia De Zerbi

Domenico Carella