17.9 C
Foggia
22 Maggio 2022
Foggia Calcio

Petermann gol, il Foggia Calcio espugna Monopoli

Il Foggia Calcio vince a Monopoli con un gol di Petermann e inanella la seconda vittoria e il terzo risultato utile di fila. Nel primo tempo i rossoneri vincono la partita, nel secondo la perde il Monopoli. I primi quarantacinque minuti di gioco sono a favore dei satanelli, che giocano bene e controllano il campo, per poi passare in vantaggio. Nella ripresa il Monopoli attacca e va vicino più volte al gol approfittando di spazi larghi e ampi tra le due compagini.

PRIMO TEMPO – Il Foggia parte forte e al 5′ un contropiede di Merola porta l’attaccante al cross dal fondo, ma prima Ferrante poi Curcio non riescono a deviare il pallone. Il Monopoli risponde all’8′ con un destro dal limite di Borrelli, che esce di un metro a lato. Un minuto dopo è Novella in contropiede a divorare il gol: entra in area da desta e si presenta davanti al portiere Dalmasso ma prima si fa respingere la conclusione col piede, poi spedisce alto sulla respinta. Al 15′ è il Foggia ad andare vicinissimo al vantaggio: cross da sinistra di Di Paolantonio e colpo di testa senza coordinazione di Garofalo, che alza troppo la mira. Al 24′ percussione da sinistra di Rizzo che scambia con Curcio e si presenta solo davanti al portiere che respinge fortunosamente in angolo. Sessanta secondi dopo tocca al Monopoli sfiorare il gol: radente dalla destra di Starita e tocco di Borrelli deviato da Di Pasquale in angolo. Al 39′ il Foggia passa in vantaggio: crossa da sinistra Rizzo, Curcio difende il possesso e appoggia per l’accorrente Petermann, che infila la porta con un piatto preciso.

SECONDO TEMPO – Distanze tra reparti, squadre lunghissime e tatticismi saltati. Questa è la sintesi della ripresa, che vede il Monopoli attaccare a testa bassa. Nei primi secondi di partita Starita arriva al tocco sotto rete su cross da sinistra, ma il portiere Dalmasso lo mura con coraggio e tempismo e sventa l’azione pericolosa. Al 18′ il Monopoli va vicino al gol ancora con Starita, che sfiora il palo con un tiro dal limite. Il Foggia capisce che non ha più la corsa del primo tempo e cambia. Inserisce Vitali, Gallo e Turchetta in luogo di Merola, Di Paolantonio e Curcio. Ma è ancora il Monopoli a sfiorare il gol con un triangolo in area che si conclude con un assist sul secondo palo per Grandolfo che, a porta vuota, sbaglia il controllo e favorisce l’intervento del portiere. Al 26′ il Monopoli segna con un tiro sotto misura di Langella, ma l’arbitro fischia il fuorigioco. Al 31′ il Foggia getta al vento il raddoppio e il possibile game-over: assist di Turchetta per Vitali, che rientra sul sinistro e all’altezza del dischetto calcia ma manda altissimo. Da una porta all’altra porta: Al 39′ il portiere Dalmasso si supera sulla rovesciata di Starita, deviando in angolo d’istinto. Al 41′ protesta il Monopoli, per un presunto tocco di braccio di Turchetta, ma il calciatore sembra aver colpito con il petto. Nel recupero, con i biancoverdi completamente nell’area di rigore del Foggia, si innesca il contropiede che porta al gol di Ferrante, ma l’arbitro vede il fuorigioco e annulla. Poi è Turchetta, in un invitante contropiede (4 contro 1, a favore), cerca la conclusione personale e manda a lato.

Potrebbero interessarti:

IL PRONOSTICO. Catanzaro – Foggia Calcio secondo mister Cuccureddu

La Redazione

Cambio di programma. Allenamento allo Zaccheria

La Redazione

Alvini: “Il Foggia è da primato, Narciso decisivo”

Domenico Carella