27 C
Foggia
18 Maggio 2022
Foggia Calcio

Foggia Calcio, Corda: “La classifica non la guardiamo. Perché ci sono cambi di orario per alcune partite?

Foggia Calcio, Corda: “La classifica non la guardiamo. Perché ci sono cambi di orario per alcune partite?

[dropcap color=”#” bgcolor=”#” sradius=”0″]I[/dropcap]l tecnico del Foggia Calcio Ninni Corda ha parlato in conferenza stampa al termine della partita vinta con il Grumentum (1-0). Queste le sue dichiarazioni: “Lo spirito è stato giusto. Tutti hanno dato tutto e l’approccio è stato buono. L’innesto di Russo probabilmente ha cambiato la partita perché loro non si aspettavano questo cambio e siamo arrivati al gol. Al di là del gol, però, abbiamo avuto dieci palle gol ma dobbiamo migliorare. Dobbiamo insistere e chiudere le partite. Oggi, ad esempio, potevamo essere più bravi nella seconda parte del secondo tempo. Ma va anche tenuto in conto che c’è l’avversario, che c’è un portiere che con noi si è esaltato con quattro interventi di fila. Noi dobbiamo essere più cattivi in certe occasioni. Staiano? Ha fatto bene ma adesso spero che non svolga male la settimana di allenamenti. E’ riuscito a farsi rimproverare dopo il gol perché ha provato il tiro da trenta metri invece di servire il compagno. Comunque ha fatto una partita di carattere, ma ripeto, lo voglio vedere in settimana. La classifica? Adesso non la guardiamo. Forse si sta sgranando in alto ma credo che saranno tre o quattro le contendenti fino all’ultima giornata”. Poi un interrogativo: “Perché tutti questi cambi di orario nella giornata di campionato? Alcune partite giocano dopo di noi e non credo sussistano motivi di ordine pubblico. Non credo che sia uno svantaggio per noi ma credo che tutti debbano semplicemente giocare alla stessa ora”.

Potrebbero interessarti:

Scianname’: “Spero che il Foggia Calcio ribalti il risultato dell’andata”

La Redazione

Iemmello: “Grazie De Zerbi, ha avuto le pa… Il Foggia Calcio può farcela se…”

Domenico Carella

TELEDAUNA – Il sindaco di Foggia Landella: “Sto cercando di trovare qualche sostegno alla società“

La Redazione