33 C
Foggia
24 Maggio 2022
Foggia Calcio

Foggia Calcio di rigore, batte 4-3 il Nardò e passa il turno in Coppa

Foggia Calcio di rigore, batte 4-3 il Nardò e passa il turno in Coppa

[dropcap color=”#” bgcolor=”#” sradius=”0″]S[/dropcap]ervono i rigori per passare il turno. Il Foggia Calcio batte 4-3 il Nardò e prosegue il suo percorso nella Coppa Italia di Serie D. Il Foggia, dopo solo tre giorni di riposo dall’impegno con il Brindisi ed al termine della preparazione (partita con ritardo), ha fatto il suo esordio nello Zaccheria, davanti a quasi 5.000 tifosi. L’entusiasmo non è mancato e la squadra, almeno nel primo tempo, risponde con una gara gagliarda, di lotta e corsa, con i primi timidi sprazzi di bel gioco. Gemmi apre le danze al 4′ con un tiro dalla lunga distanza che il portiere para. Due minuti dopo Gentile ci prova con una punizione rasoterra parata senza difficoltà. Subito dopo Iadaresta spreca calciando male in area, contrastato da un difensore. Al 12′ il Foggia protesta per un fallo di mano in area su tiro di Gentile, l’arbitro lascia proseguire e Loschiavo arriva al tiro, messo in angolo dal portiere. I padroni di casa cercano Iadaresta con lanci lunghi e l’attaccante risponde con il fisico. Al 17′ il colpo di testa è centrale. Poco prima della mezz’ora Gentile in torsione impegna alla risposta d’istinto il portiere, poi tocca ancora a Iadaresta, di testa, mandare a lato un invitante cross da destra di Loschiavo.

Nella ripresa la partita cala di emozioni. Latitano le conclusioni. La prima arriva al 14’st ed è di Gemmi, all’esordio con il Foggia, la cui punizione esce di poco a lato. Al 34′ il subentrato Russo (out Salatino), fa tutto bene, entra in area ma non prova la conclusione da posizione defilata. Al 41′ Cannas, anche lui subentrato, prova a calciare ma viene murato in angolo da un difensore. Nel finale una punizione di Russo viene respinta con qualche brivido dal portiere del Nardò. Si va ai rigori. Dal dischetto per i rossoneri è decisivo Gemmi. Lo Zaccheria esplode e fa festa in un ritrovato connubio squadra-tifosi.

Potrebbero interessarti:

TCP – Virtus Francavilla, il dg Fracchiolla su Tarolli e Sicurella del Foggia Calcio

La Redazione

Il Calcio Foggia 1920 sposa il sociale: presentata la “partnership” con l’associazione “Bikers for Life”

Gianpaolo Limardi

Lega Pro, nel girone C gioiscono in tre

La Redazione