13.9 C
Foggia
15 Aprile 2024
Foggia Calcio

Le Pagelle: Leali para il parabile. Matarese, che esordio ma i cambi incidono sul match

NOME VOTO GIUDIZIO
Leali 7 Due, tre parate che mandano in visibilio lo Zaccheria. Para un rigore da tremarella. Incolpevole sulla doppietta di Gori
Billong 5 L’espulsione nel finale peggiora una gara tutto sommato buona, ma sui calci piazzati tutta la difesa balla il cha cha cha
Ranieri 6 Partita diligente ma nel secondo tempo fa parte della linea di difesa che sui calci piazzati fa davvero paura
Loiacono 5,5 Bene la prima frazione ma nella seconda naufraga con i compagni di reparto.
Greco 6 Detta i tempi ed ha autorevolezza a centrocampo riuscendo ad essere efficace anche in interdizione. Il secondo tempo non trova logica se non nella paura di retrocedere. E perde il centrocampo
Kragl 6 Parte non benissimo, rimedia il giallo. Poi segna un gol bellissimo ma non è il tedesco irresistibile di qualche tempo fa
Cicerelli 7 Entra nel primo gol in maniera determinante. Spina nel fianco tra le linee e alternativamente sulla corsia laterale quando Kragl è marcato a vista. “Spacca” la partita. Quando esce…
Mazzeo 5 Il rigore sbagliato è una botta pesante nell’economia della partita e per la salvezza
Gerbo 6,5 E’ un motorino nel primo tempo. Contrasta, recupera e strattona la partita da una parte all’altra del campo dello Zaccheria. Nel secondo tempo la fa da padrona l’emotività e fioccano gli errori
Busellato 6,5 Fino a quando sta in campo la squadra sembra denotare equilibrio. Contrasta bene. Poi…
Matarese 7 Il ragazzino all’esordio da titolare mette sul campo un carattere fuori dal comune e fame. Tanta fame. Il mix perfetto quando c’è anche la tecnica.
Iemmello 5 Non tocca palla se non per qualche sponda
Agnelli 5 Entra nel momento più duro del campionato
Deli 5 Macchinoso, impacciato, lento, non dà l’apporto che ci si aspettava da lui alla partita
Grassadonia 5,5 Una medaglia a due facce. Bellissima la prima, pessima la seconda. I cambi hanno inciso

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio, a Cosenza match “no way out”: una vittoria, tre obiettivi

Domenico Carella

Il Cosenza ferma in casa la Salernitana: cronaca e tabellino

La Redazione

Novara, mister Corini: “Abbiamo ottenuto un punto importante con il Foggia”

La Redazione