18.2 C
Foggia
20 Maggio 2024
Blog Il mondo di Giulia

Monsignor Michele Castoro è tornato alla casa del Padre.

” Ed ora i nostri piedi si fermano alle tue porte, Gerusalemme.” Questa notte, che sarà eternamente scolpita nella nostra memoria, quella del 5 maggio 2018, alle ore 01:50, il nostro amato Pastore, il nostro Vescovo, Michele Castoro, è salito al Cielo, per incontrare quel Cristo che, su questa terra, negli ammalati, nei poveri, nei sofferenti, nella Santa e serena sopportazione del suo lungo e straziante Calvario, ha fedelmente amato e servito, in conformità agli insegnamenti del Vangelo. Possa dal Paradiso, ancor più di quanto abbia operato in questa vita terrena, continuare ad illuminarci con il suo esempio instancabile ed a rasserenarci con il suo immancabile sorriso. Che riposi in pace!

Potrebbero interessarti:

IL BLOG DI COLLA – “Momento triste. Che errore sul gol…”

La Redazione

Baldassarre: “Foggia Calcio, i dieci non illuminano, Vuthaj ha il fiuto del gol”

Domenico Carella

Baldassarre: Il Teramo ma correre il Foggia. Quante energie per un punto-salvezza

Domenico Carella