4.4 C
Foggia
19 Gennaio 2022
Foggia Calcio

Tedino: “Il Foggia aveva un forte spirito di rivalsa, c’è voluto un grande Palermo per uscire indenni da qui”

[dropcap color=”#” bgcolor=”#” sradius=”0″]A[/dropcap]l termine del match dello Zaccheria, in sala stampa si è presentato anche il tecnico del Palermo Tedino che così si è espresso sulla partita: “Il Foggia aveva un forte spirito di rivalsa, c’è voluto un grande Palermo per uscire indenni da qui. Il nostro impatto è stato positivo, nella fase centrale e finale del primo tempo, invece, il Foggia ha fatto molto bene. Oggi il Foggia ha giocato bene, è una squadra ben allenata, ma ha trovato un Palermo umile, concentrato e volitivo. Non ci stavamo a perdere. Ho detto alcune cose nell’intervallo e nella ripresa siamo stati più aggressivi e alcuni giocatori hanno potuto giocare più palloni decisivi. Il Foggia aveva motivazioni al 101% ma il Palermo è stato forte.

Nel primo tempo il Foggia ha speso molto e con questo caldo è difficile mantenere certi ritmi. Se il Foggia giocasse con l’intensità del primo tempo tutte le partite potrebbe fare tre gol a incontro. Nelle situazioni in cui si va sotto 1-0 con giocatori di gamba come quelli del Foggia si rischia di incassare anche quattro cinque gol. Per questo dico che la squadra mi è piaciuta tantissimo”. Una battuta l’allenatore trevigiano l’ha dedicata anche alle difficoltà del suo Palermo nelle ultime settimane a causa dei tanti giocatori impegnati con le selezioni nazionali: “Siamo stati senza nove giocatori per quindici giorni, ci siamo allenati con i ragazzi: se togli nove giocatori al Foggia è un grande svantaggio”.

Potrebbero interessarti:

Made in Scampia: Sarno, Sandomenico, Caturano …

La Redazione

Foggia Calcio, Mancini: “Non potevo mettere in pratica la mia idea di calcio”

La Redazione

Foggia Calcio, è di Kragl il gol più bello: battuto in finale un compagno di squadra

La Redazione