28.9 C
Foggia
16 Luglio 2024
Foggia Calcio

Il Foggia Calcio si piega alla Sampdoria. A Marassi finisce 3-0, rossoneri fuori dalla Coppa Italia

Sampdoria Foggia Calcio

Il Foggia Calcio si piega alla Sampdoria. A Marassi finisce 3-0, rossoneri fuori dalla Coppa Italia

[dropcap color=”#” bgcolor=”#” sradius=”0″]I[/dropcap]l Foggia Calcio saluta la Coppa Italia. A Marassi la Sampdoria s’impone 3-0 nel terzo turno, eliminando i rossoneri dalla competizione. Nessuna barricata, come da tradizione, per il Foggia che prova nei minuti iniziali a mettere in difficoltà gli avversari. Almeno fino al 18′ quando Edgar Barreto porta in vantaggio i blucerchiati: pallone sotto le gambe di Guarna e esultanza sotto la Gradinata Sud, cuore del tifo Sampdoriano. Nella ripresa il raddoppio di Caprari, che al 28′ approfitta di un errore della difesa rossonera per segnare il primo gol ufficiale con la nuova maglia. Il Foggia perde progressivamente fiducia e arriva anche la terza rete, segnata dal polacco Kownacki (anche lui alla prima marcatura), subentrato nel corso del secondo tempo all’esperto bomber Quagliarella. A fine gara i rossoneri raccolgono l’applauso dei tifosi accorsi numerosi a Marassi per una partita dal destino forse segnato, soprattutto per la differenza di categoria, ma estremamente accattivante per la storia scritta nel calcio italiano dai due club. Sul mercato bisognerà ancora lavorare per consegnare al tecnico Stroppa un organico completo e arricchito da uomini di esperienza della categoria.

MARCATORI: p.t. 18′ Barreto; s.t. 28′ Caprari, 34′ Kownacki.

SAMPDORIA (4-3-1-2) – Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Murru (s.t. 40 Ferrari); Barreto, Torreira, Praet; Alvarez (dal 9′ s.t. Ramirez); Caprari, Quagliarella (dal 24′ s.t. Kownacki). A disp. – Tozzo, Dodô, Linetty, Verre, Leverbe, Bereszynski, Capezzi. Allenatore: Giampaolo.
FOGGIA (4-3-3) – Guarna; Gerbo, Martinelli, Empereur, Rubin; Agazzi, Vacca, Deli (dal 37′ s.t. Agnelli); Fedato (dal 14′ s.t. Chiricò), Mazzeo, Milinkovic (dal 14′ s.t. Calderini). A disp. – Pelizzoli, Beretta, Sicurella, Coletti, Floriano, Celli, Killan. Allenatore: Stroppa.
ARBITRO – Banti di Livorno. Assistenti – Di Iorio di VCO e Tasso di La Spezia. Quarto ufficiale – Minelli di Varese.
NOTE: s.t. 37′ ammonito Gerbo;

Potrebbero interessarti:

Pomeriggio ad Amendola

La Redazione

DI MARZIO – Foggia Calcio, mister Mancini si dimette? Ecco i motivi

La Redazione

Il Palermo, attraverso un comunicato, esprime solidarietà al Foggia Calcio

La Redazione