9.9 C
Foggia
30 Novembre 2022
Foggia Calcio

38. giornata – Spareggi a Caserta e Monopoli

Il campionato di Lega Pro termina domenica 7 maggio. Tutti i match si disputeranno in contemporanea, alle 17:30.

CASERTANA-CATANIA
Probabilmente il match più importante di giornata sarà quello del “Pinto” di Caserta. Il Catania deve vincere o sperare in una combinazione di risultati favorevoli per qualificarsi ai playoff, alla Casertana basta il pari. Mancheranno gli squalificati Ramos (Casertana) e Parisi (Catania).

COSENZA-FOGGIA
Il Foggia gioca ormai solo per le statistiche, il Cosenza è già certo della qualificazione agli spareggi e probabilmente farà turnover in vista del primo turno playoff. I padroni di casa saranno privi dello squalificato D’Anna. Ce li presenta, al solito, Gianpolo Limardi nel suo blog.

FONDI-CATANZARO
Al Fondi servono punti per la qualificazione ai playoff, il Catanzaro ha invece ancora qualche speranza di salvarsi senza passare dai playout. Tra gli ospiti squalificato Sarao.

JUVE STABIA-TARANTO
Il match del “Romeo Menti” significa davvero poco per la classifica. La Juve Stabia è ormai certa di giocare in casa il primo turno dei playoff, il Taranto è appena retrocesso matematicamente in serie D. 

LECCE-ANDRIA
Il Lecce deve concentrarsi sui playoff, l’Andria invece ha bisogno di punti per centrare la qualificazione agli spareggi, anche a causa del rocambolesco pareggio interno contro la Reggina. I padroni di casa saranno privi di Drudi.

MELFI-MATERA
Il derby lucano non ha alcun valore per la classifica, ma entrambe le squadre dovranno concentrarsi sugli spareggi (rispettivamente playout per il Melfi e playoff per il Matera). La squadra di Auteri non potrà contare su Di Lorenzo, squalificato dal Giudice Sportivo.

jevrem kosnic
Jevrem Kosnic, autore del gol-salvezza della Reggina ad Andria

MONOPOLI-AKRAGAS
Allo stadio “Veneziani” va in scena una sfida decisiva per la salvezza. L’Akragas (out lo squalificato Palmiero) cercherà di sconfiggere con 2 gol di scarto il Monopoli per raggiungere i rivali in classifica e superarli grazie allo scontro diretto, evitando così i playout.

REGGINA-PAGANESE
Tutto già deciso in campionato per le due rivali del “Granillo”. La Reggina si è salvata domenica scorsa, al 93’, contro l’Andria, mentre la Paganese farà i playoff ed è reduce dall’importante 1-1 interno contro il Lecce.

 

nicolas bubas
Nicolas Bubas (Vibonese) ha realizzato il gol che ha decretato la retrocessione del Taranto

SIRACUSA-VIRTUS FRANCAVILLA
A Siracusa si sfidano due squadre-rivelazione del campionato, che proseguiranno nei playoff  la corsa alla serie B. Padroni di casa privi dello squalificato Brumat.

VIBONESE-MESSINA
La Vibonese, a causa della classifica avulsa negli scontri diretti, non potrà in ogni caso evitare i playout. La squadra di Campilongo dovrà fare a meno di Legras e sfiderà il Messina, reduce dalla vittoria 2-1 contro il Cosenza. I peloritani, nonostante il -2 in classifica inflittogli in settimana dalla giustizia sportiva, hanno ancora qualche residua chance di qualificazione agli spareggi per la B, in caso di vittoria e contemporanee sconfitte di Fondi e Andria.

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio, Stroppa in conferenza

La Redazione

Alessandria, amichevole infrasettimanale prima di Foggia Calcio

La Redazione

SPORTITALIA – Smentita del Cosenza per un attaccante del Foggia Calcio

La Redazione