8.8 C
Foggia
3 Febbraio 2023
Foggia Calcio

Top & Flop della 24° giornata. Girone C, il Foggia Calcio sogna

Stroppa Foggia Calcio

Torna, con la ventiquattresima giornata di campionato, la rubrica firmata TuttoLegaPro.com: ogni settimana individueremo il meglio e il peggio dei singoli gironi della terza serie italiana. Giocatori, allenatori, tifoserie, situazioni accadute nel corso delle gare, tutto passerà sotto la nostra lente di ingrandimento per scovare due top e due flop di giornata.
Ecco quelli del 24^ turno per il Girone C:

TOP

Foggia: la società ha trattenuto mister Stroppa nonostante i risultati non arrivassero, ed è stata brava in questa. Il tecnico ha avuto diversi rinforzi nel calciomercato e con una rosa più nutrita sta facendo sognare un’intera città. Grazie anche ai ko del Matera e del Lecce, i satanelli sono al primo posto nel girone C, complimenti alla società, ai giocatori, al ds e al mister.

Catania: grazie alla rete di Pozzebon e all’autogol di Armellino, i rossoazzurri di Rigoli si sono insediati al settimo posto, fermando i lucani che hanno perso l’occasione di balzare in testa da soli. Gli etnei, con un atteggiamento tattico che oramai è consolidato, con i tre difensori e i due esterni, hanno riportato 7 punti in 3 partite. Per la loro flessibilità tattica meritano di essere in corsa per i play-off.

FLOP

Melfi: ottava sconfitta consecutiva. I gialloverdi non sono all’ultimo posto ma certamente rischiano grosso. Malgrado i rinforzi che sono arrivati durante il calciomercato, la squadra non vince da tempo, e mister Bitetto (che ha visto rinnovata la propria fiducia dalla proprietà) proverà a fare risultato nella prossima gara. In caso contrario la società, qualora decidesse di cambiare allenatore, potrebbe richiamare Romaniello che è a libro paga.

Juve Stabia: è un momento no per le vespe, che hanno riportato un solo punto in tre partite, come la Vibonese. Se i campani, che stavano vincendo per 2-0 al trentesimo minuto sono stati rimontati dal Siracusa, vuol dire che qualcosa non funziona. Mister Fontana parla di cali di concentrazione, ma il bel gioco di novembre non si vede più da qualche tempo. Il tecnico dovrà lavorare molto per colmare le lacune della squadra campana, e nell’ambiente si è certi che sarà in grado di risollevare la Juve Stabia.

fonte: luca esposito – tuttolegapro

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Potrebbero interessarti:

Top & Flop Matera – Foggia

La Redazione

TCP – Foggia Calcio, Deli verso la cessione?

La Redazione

Il Catanzaro accellera la trattativa per un attaccante del Foggia Calcio

La Redazione