8.8 C
Foggia
3 Febbraio 2023
Foggia Calcio

Girone C, tutti gli esoneri. Sei club hanno cambiato più volte

I tre esoneri alla vigilia dell’inizio del campionato era stata un’importante avvisaglia. Si conclude una settimana di cambiamenti. Tre club, hanno cambiato panchina. A Catanzaro, c’è stato il ritorno di Erra al posto di Zavettieri. A Monopoli è arrivato Bucaro al posto di Zanin. E infine, a Catania, al posto di Rigoli è arrivato Petrone. Tre cambi che vanno a completare la mappa degli esoneri che attualmente sono quattordici.

Si era partiti alla vigilia del campionato con Catanzaro, Foggia e Messina che da subito hanno cambiato le proprie panchine. E come se non bastasse, dopo una settimana, saltava nuovamente una panchina: sempre a Catanzaro. Proprio i calabresi sono il club che in questa stagione hanno cambiati più allenatori: ben quattro. Prima Erra, poi Spader, così Somma e Zavettieri, prima del ritorno del primo tecnico. Due cambi, però, anche a Messina e Taranto. I siciliani, dopo non aver visto cominciare la stagione a Bertotto hanno optato per Marra, poi subito sostituito da Lucarelli. I rossoblu, invece, dopo solo otto giornate con Papagni, con il duo De Gennaro – Prosperi non hanno trovato la svolta. Così, si sono affidati a Ciullo.

Le altre società, invece, attualmente hanno cambiato solamente una volta. Il Catania da Rigoli a Petrone. Il Cosenza da Roselli a De Angelis. Il Foggia da De Zerbi a Stroppa. Il Melfi da Romaniello a Bitetto. Il Monopoli da Zanin a Bucaro e infine, la Vibonese da Costantino a Campilongo. Sono nove i club che hanno già cambiato. Quattordici, invece, i cambi fino a questo momento. All’arrivo mancano ancora tredici partite, in attesa del prossimo giro.

MAPPA DEGLI ESONERI

10 agosto – CATANZARO: Erra per Spader.

14 agosto – FOGGIA: De Zerbi per Stroppa.

20 agosto – MESSINA: Bertotto per Marra.

29 agosto – CATANZARO: Spader per Somma.

26 settembre – MELFI: Romaniello per Bitetto.

10 ottobre – TARANTO: Papagni per Prosperi – De Gennaro.

17 ottobre – MESSINA: Marra per Lucarelli.

20 ottobre – CATANZARO: Somma per Zavettieri.

22 dicembre – COSENZA: Roselli per De Angelis.

6 gennaio – VIBONESE: Costantino per Campilongo.

6 febbraio – TARANTO: Prosperi – De Gennaro per Ciullo.

12 febbraio – CATANZARO: Zavettieri per Erra.

12 febbraio – MONOPOLI: Zanin per Bucaro.

13 febbraio – CATANIA: Rigoli per Petrone.

fonte: roberto chito-tuttomatera

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Potrebbero interessarti:

Foggia calcio, ecco Scaglia: “Il mese di febbraio sarà decisivo per la salvezza”

Gianpaolo Limardi

Angelo in conferenza

La Redazione

DAZN – Cosenza, Perina: “A Foggia andremo in un campo infuocato”

La Redazione