17.7 C
Foggia
4 Dicembre 2022
Foggia Calcio

Top & Flop di Foggia – Catania

Termina a reti inviolate il match dello “Zaccheria” fra Foggia e Catania. I rossoneri hanno fatto la partita cercando in tutti i modi di sbloccare il match: nel primo tempo è Chiricò l’uomo più pericoloso tra i satanelli ma la difesa ospite si è ben comportata chiudendo tutti gli spazi. Da segnalare al 28’ una clamorosa occasione per Fornito, che in rovesciata, ha colto un doppio legno. Nella ripresa stesso copione: Foggia in avanti alla ricerca del gol, Catania chiuso bene dietro. A nulla è servito l’assedio dei rossoneri: gli etnei, grazie anche ad un ottimo Pisseri, hanno portato a casa un buon pareggio. Foggia che resta secondo in classifica a 25 punti, Catania che rimane dodicesimo con 12 punti.
Andiamo a vedere quali sono i Top e Flop della gara.

TOP

Martinelli-Empereur (Foggia): La coppia dei centrali rossoneri quest’oggi è davvero insuperabile. Vincono il duello aereo con Paolucci e compagni, e chiudono tutti gli spazi gestendo bene alcuni contropiedi avversari. Precisi anche in fase di impostazione.GIGANTI

Difesa (Catania): Assolutamente perfetta, quest’oggi, la manovra difensiva degli ospiti. Tutto il reparto arretrato, compreso un ottimo Pisseri, ha concesso davvero poco ai padroni di casa annullando le offensive dei rossoneri. PERFETTI

FLOP

Padovan-Mazzeo (Foggia): Un tempo per ciascuno, ma della loro presenza in campo, quest’oggi, neanche l’ombra. Si è sentita tantissimo la mancanza di un riferimento offensivo complice anche la grande prestazione difensiva dei siciliani. ASSENTI

Atteggiamento (Catania): Una grande prestazione quella del Catania, tuttavia troppo difensivista. Gli uomini di Rigoli sono sembrati troppo rinunciatari e remissivi, con tanta attenzione nel difendere e poca convinzione nel pungere in avanti. REMISSIVI 

fonte: attilio scarano-tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio, Stroppa in conferenza

La Redazione

LA STAMPA (Quotidiano on line) – Arrestato il patron del Foggia Calcio Fedele Sannella

Domenico Carella

Albertosi: “L’Italia può battere la Spagna. Il Foggia Calcio può vincere… ma sarà dura”

Domenico Carella