24.9 C
Foggia
9 Agosto 2022
Foggia Calcio

Stroppa: “Oggi in campo con l’atteggiamento giusto, ma bisogna chiudere le partite. Contento per i tifosi e la città”

Nel dopo-partita Stroppa ha parlato con la stampa.

LA PARTITA – “Il gol oggi è arrivato da una palla messa dentro da Gerbo con Sarno che ha attaccato il secondo palo. Oggi abbiamo fatto molte azioni così e siamo stati bravi. Cosa è mancato? L’essenzialità, l’andare al tiro anziché tentare l’ultimo passaggio. La nostra squadra ha sempre tenuto in mano il gioco, sia nel primo che nel secondo tempo abbiamo attaccato la porta. Mi è piaciuto l’atteggiamento, la lettura della partita, il saper tenere il campo, il palleggio nella prima mezzora; non mi è piaciuto il non riuscire a chiudere la partita.”

I SINGOLI – “Agazzi mi è piaciuto molto, è veloce di testa, ha freschezza atletica e si è inserito molto bene. Agnelli sta bene, oggi ha rifiatato. La scelta di Sarno centravanti è stata dovuta alla consapevolezza che al centro al campo avevamo bisogno di palleggio. Letizia è stato eccezionale, oggi è entrato col piglio giusto. Chi avrebbe tirato un eventuale rigore oggi? Sarno. Mazzeo sta meglio, di sicuro – però – non ci sarà in coppa.”

IL CAMPIONATO – “Sono contento per la squadra, per i tifosi, per la città. Siamo tornati dove dobbiamo essere. Il calendario ora sembra favorevole, ma non dimentichiamo che quando giochiamo in casa troviamo sempre squadre che si chiudono. Però vorrei giocare sempre allo Zaccheria, perché quando siamo tutti dalla stessa parte non ci ferma nessuno. I risultati degli altri non mi interessano, l’importante è che abbiamo vinto noi. In Coppa Italia giocherà chi non ha giocato oggi.”

Potrebbero interessarti:

2^ Divisione, il pagellone sul Girone B

La Redazione

Pomeriggio ad Ordona

La Redazione

Il Catania in casa dell’imbattuto Foggia. Sfida tra difese rocciose. L’attacco…

La Redazione