12.1 C
Foggia
1 Marzo 2024
Foggia Calcio

Top & Flop di Foggia Calcio-Fidelis Andria

Contava vincere e ciò è stato. Giovanni Stroppa trova i tre punti al suo esordio sulla panchina del Foggia, nel derby casalingo contro la Fidelis Andria. Due a uno il punteggio in favore dei satanelli, in uno Zaccheria desolatamente vuoto causa porte chiuse. A decidere il derby sono stati Sarno e Padovan su sponda rossonera; rete del momentaneo pareggio in casa federiciana, griffata Onescu. Da segnalare che gli uomini di Favarin hanno giocato in dieci per oltre trenta minuti, in quanto Allegrini è stato espulso per un fallo su Riverola. Ma adesso andiamo a conoscere assieme i Top & Flop di questo derby.

TOP

Quinto (Foggia): entra in campo nella ripresa ed il Foggia sembra tornare a fare il Foggia. Geniale il passaggio che smarca Angelo in occasione del due a uno finale. Geometrie e qualità a servizio di Stroppa. E’ ARRIVATO IL GEOMETRA

Mancino (Fidelis Andria): tutte le azioni degne di nota in casa biancazzurra passano dai suoi piedi. Nel primo tempo è sfortunato a colpire una traversa quasi da fermo dal limite dell’area. Nella ripresa cerca di tenere a galla i suoi inventando qualche bel passaggio in profondità. QUALITATIVAMENTE SUPERIORE

FLOP

Guarna (Foggia): in occasione del gol ospite combina un pasticciaccio sbagliando completamente il rinvio. Anche sulle palle alte non appare sicuro come dovrebbe. Prestazione assolutamente mediocre per l’ex pipelet di Bari ed Ascoli. DA RIVEDERE

Allegrini (Fidelis Andria): commette una grossa ingenuità ad inizio ripresa. Colpisce con un calcione Riverola, e l’arbitro giustamente lo espelle. E pensare che la Fidelis stava tenendo benissimo il campo undici contro undici. INGENUO

fonte: nunzio danilo ferraioli-tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Foggia Calcio – Reggina nel ricordo di Morosini

La Redazione

LE PAGELLE – Nicastro generoso, Kragl combatte, gli errori spianano la strada al forte Empoli

Domenico Carella

Il programma della settimana

La Redazione