10 C
Foggia
19 Gennaio 2022
Serie B

Sky-Lega Pro: tre i club coinvolti ma la fumata è nera. E la Rai aspetta…

Niente Sky per la Lega Pro. Il colosso televisivo non ha formalmente presentato nessuna offerta entro le scadenze previste dopo aver discusso a lungo con i vertici della terza serie. Una diversità di vedute ha fatto saltare il banco: Sky avrebbe voluto trasmettere in esclusiva le gare di un club per girone, ossia Livorno, Parma e Catania mentre la Lega voleva una redistribuzione delle risorse più equa che coinvolgesse tutti i club, anche i più piccoli.

Non è un mistero, infatti, che il presidente della terza serie, Gabriele Gravina, abbia a cuore lo sviluppo dell’intero sistema, evitando squilibri interni e considerando sullo stesso piano tutti e 60 i club, pur con le opportune differenze. Nel caso in cui l’accordo fosse andato in porto, i tre club avrebbero sì guadagnato delle cifre in più dalla vendita degli spazi pubblicitari ma questo avrebbe creato marcate differenze con gli altri 57 club, rischiando di falsare i tre gironi.

La Lega Pro, comunque, sembra abbia pronto un asso nella manica: la collaborazione con la Rai, infatti, potrebbe andare ben oltre la trasmissione dei posticipi.

fonte: sebastian donzella-tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

L’incitamento di Acerbi a Leone: “Tornerai a difendere i pali della gloriosa Reggina”

La Redazione

Macalli risponde agli avversari: “Dimissioni? Decido io, nessuno deve chiederle”

La Redazione

Dt Benevento: “D’Agostino un’idea, ci sono anche altri”

La Redazione