3.7 C
Foggia
6 Febbraio 2023
Foggia Calcio

DA LA SPEZIA – Iemmello segna in amichevole

Terza amichevole per lo Spezia a Norcia, i due bomber ancora a segno prima del pareggio in tre minuti degli ospiti. Turnover lungo per Di Carlo, che domani porta tutti a Foligno contro i rumeni dell’Uta Arad prima del ritorno in città.

La Spezia – Penultima amichevole in Umbria per lo Spezia di Mimmo Di Carlo. Sul campo “di casa” dello Sporting Center Bianconi c’è il Gubbio, formazione di Lega Pro, come avversaria. E’ la seconda sfida con una squadra della terza serie nazionale e segue quella contro l’Ascoli, prossima avversaria in serie B. Domani toccherà invece ai rumeni dell’Uta Arad: tutti impegni contro squadre vere, nessuna “passeggiata” con i dilettanti per scelta dello stesso Di Carlo.
Nel primo tempo c’è l’ultimo arrivo Iacopo Galli nel ruolo di terzino destro, una prima che desta curiosità, mentre Bastoni gioca mezzalasinistra e Ciurria accompagna i veterani Piccolo e Nenè in attacco. Partita briosa inizialmente con il Gubbio pronto a ribattere colpo su colpo e pericoloso in qualche occasione. Allo Spezia manca la precisione con Nenè, prima di testa e poi di piede, mentre su Piccolo è attento il numero uno eugubino Volpe. Primo tempo a reti inviolate.
Nella ripresa si parte subito con la terza rete in tre partite di Nenè, che di testa insacca un cross di Ciurria. Tre minuti dopo Galli lascia il posto a De Col per un problema fisico, è la seconda sostituzione dopo quella di Bastoni per Acampora di inizio secondo tempo. Turnover “lungo” quello di Di Carlo che solo al 70esimo manda dentro il resto della truppa, uno schema che probabilmente sarà ripetuto anche domani contro i rumeni. Fatto sta che Iemmello ci mette un minuto scarso a segnare il 2-0. Sembra finita, ma Candellone in tre minuti pareggia il conto.

Spezia-Gubbio 2-2
47′ Nenè, 76′ Iemmello, 80′ Candellone, 83′ Candellone

Spezia (4-3-3)
Valentini A.; Galli (51′ De Col), Valentini N. (70′ Valentini), Ceccaroni (70′ Maigini), Tamas (70′ Migliore); Pulzetti (70′ Vignali), Errasti (70′ Awua), Bastoni (45′ Acampora); Piccolo (70′ Mastinu), Nenè (75′ Iemmello), Ciurria (70′ Okereke).

fonte: cittadellaspezia

Potrebbero interessarti:

Guarna-Bari, un addio annunciato: scaricato dai tifosi, ora c’è il Foggia Calcio

La Redazione

IL PROSSIMO AVVERSARIO. Reggina, la speranza è l’ultima a morire…

La Redazione

Foggia, preso Bollino

La Redazione