34.9 C
Foggia
7 Agosto 2022
Serie B

Calcioscommesse, parlano i bookmakers: “Ogni domenica rischiamo una montagna di soldi, ma ci siamo fatti furbi”

Contro il calcioscommesse, i bookmakers vanno in difficoltà. Sempre più spesso, infatti, di fronte a flussi di scommesse anomali, il “banco” sceglie di non accettare puntate per evitare di essere “sbancato”. La Stampa ha intervistato un dirigente di una società di scommesse che, restando anonimo, ha dichiarato: “I calciatori che vendono le partite ci sono in Italia, eccome. Ogni domenica rischiamo di perdere una montagna di soldi, ma ci siamo fatti furbi”. Tra le iniziative prese dai bookmakers, riporta La Stampa, vi è la mancata quotazione della maggior parte delle partite di Lega Pro. Tra le altre, Eurobet, uno dei pochi operatori che accetta ancora scommesse sulla terza serie italiana, per l’ultima giornata ha lasciato aperte le puntate per otto partite su 27, tutte con quote blindate (tra 2 e 3,5) e nessuna del Girone C.

fonte: Sebastian Donzella-Tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Taranto, De Poli nuovo General Manager

La Redazione

Paganese, arriva il transfer per Maaroufi

La Redazione

Cosenza, un terzino ha rinnovato fino al 2018

La Redazione