30.9 C
Foggia
29 Giugno 2022
Blog Domenicalmente Foggia Calcio

Foggia Calcio, contro l’Ischia al via un mini campionato per ritrovare sogni e ambizioni

Oggi comincia il mini campionato di otto giornate che svelerà dove potrà arrivare il Foggia Calcio a fine anno. Tutto quello che dovete sapere sulla gara contro l’Ischia

[dropcap color=”#888″ type=”square”]P[/dropcap]ronti, partenza, via. Si parte. O meglio, si riparte per un nuovo mini-campionato che avrà nella gara di questo pomeriggio contro l’Ischia la prima importante tappa. L’obiettivo del Foggia è recuperare il terreno perduto nelle ultime settimane. In meno di quaranta giorni i rossoneri sono passati dalla festa per il primato contro il Melfi alla sconfitta di Messina che ha momentaneamente tagliato fuori dai play off l’undici di De Zerbi. Si riparte dalla prolificità offensiva dei rossoneri, miglior attacco del girone con 40 gol segnati. Un primato che tuttavia non è stato sufficiente a evitare la crisi delle ultime quattro giornate che recita tre sconfitte lontano dallo Zaccheria e una vittoria contro la Lupa Castelli. Ma questo è un altro campionato. Le incertezze delle ultime settimane vanno messe alle spalle per ritrovare brillantezza, gioco e risultati. In fondo quel Foggia che ha fatto tremare il campionato prima della sosta natalizia non può essere certo svanito improvvisamente. Evaporato. E’ ancora lì da qualche parte. Va solo rispolverato e caricato con la determinazione e la fiducia che deriva dai risultati. Già perché meglio della vittoria non c’è niente per curare una squadra “raffreddata” e per ricompattare l’ambiente.

METEO – Dopo il diluvio degli scorsi giorni torna a splendere il sole allo Zaccheria. Non sarà un clima primaverile ma di certo si capirà che l’inverno è agli sgoccioli. La temperatura percepita sarà leggermente superiore ai 10°C e il vento sarà debole e quasi del tutto assente. Da capire lo stato del terreno di gioco con un fondo pesante per le precipitazioni abbondanti degli scorsi giorni e probabilmente con l’erba leggermente più alta del solito.

FOGGIA – Narciso sconta la terza ed ultima giornata di squalifica e non sarà del match. Rientra invece il centrocampista Vacca, fermato dal Giudice Sportivo a Messina. Il tecnico De Zerbi non potrà contare sugli infortunati De Giosa, Lanzaro e Viola (quest’ultimo vicino al pieno recupera) e non convoca il terzino Bencivenga per scelta tecnica (come già successo in passato a Iemmello e Maza). Buone notizie in attacco dove c’è l’imbarazzo della scelta sugli esterni. Sarno, Chiricò, Floriano e Arcidiacono sgomitano per due maglie del tridente offensivo guidato dal bomber Iemmello (13 gol).

FORMAZIONE

1
Micale
3
Di Chiara
6
Gigliotti
5
Loiacono
2
Angelo
7
Gerbo
8
Agnelli
4
Riverola
11
Floriano
9
Iemmello
10
Sarno

ISCHIA – Orfana del tecnico Nello Di Costanzo, esonerato dopo un filotto di cinque gare senza segnare gol, l’Ischia si presenta allo Zaccheria con l’ex Antonio Porta, secondo di Pecchia nella stagione 2008-2009. L’allenatore di Procida dovrà fare a meno degli squalificati Bruno e Moracci, oltre all’infortunato Sirigu. Il modulo di partenza potrebbe essere il 4-4-2 con la coppia d’attacco formata dal fantasista Di Vicino e dal veloce Kanoute.

FORMAZIONE

Iuliano
Florio
Filosa
Savi
Porcino
Armeno
Acampora
Spezzani
Pepe
Di Vicino
Kanoute

DIRETTASCARICA QUI GRATIS la nuova app di Foggiasport24 per ricevere direttamente sul tuo dispositivo (cellulare o tablet) le notifiche sulla gara Foggia-Ischia.

Potrebbero interessarti:

Il prossimo avversario. Poggibonsi, info ticket settore ospiti

La Redazione

Melfi – Foggia, info biglietti

La Redazione

Foggia Calcio-Pescara: i convocati

La Redazione