10 C
Foggia
19 Gennaio 2022
Serie B

Messina, Di Napoli: “Squalifica? Non mollerò, al lavoro per l’appello”

Arturo Di Napoli grida la propria innocenza: il tecnico del Messina ricorrerà in appello contro la squalifica di 4 anni rimediata per il caso calcioscommesse. Queste le parole di Di Napoli ai microfoni di MessinaSportiva: “Non mollerò e cercherò di combattere fino alla fine. So di non avere commesso nulla di quanto viene ipotizzato e la mia coscienza mi dice di stare sereno e farmi forza. Siamo stati a lungo a colloquio con i miei legali e ci siamo messi al lavoro per predisporre l’appello. Tra sette giorni presenteremo la relativa istanza e tra un mese o al massimo tra un mese e mezzo si terrà il relativo dibattimento. Non ho ancora parlato alla squadra né sentito qualcuno della società. Lo farò nei prossimi giorni. Ci tengo a salutare il gruppo: devono restare tranquilli e dare un seguito a quanto di buono è stato fatto fino ad oggi. La società ha scelto di affidarsi al mio vice, Raffaele Di Napoli, una persona preparata, leale, che si è sempre comportata bene nei miei confronti. Sono tranquillo anche perché lascio il Messina in buone mani”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Arzanese, Costagliola: “A gennaio potrebbe arrivare un grosso colpo”

La Redazione

Messina, l’omaggio di Costa Ferreira: “Mi è rimasta nel cuore”

La Redazione

Salernitana, pres. Lotito: “I play-out? Mi occupo di altro”

La Redazione