30.9 C
Foggia
2 Luglio 2022
Altri Sport

CIRCOLO SCHERMISTICO DAUNO. Master Foggia, grandi risultati per la scherma pugliese

Pioggia di vittorie e piazzamenti sul podio per la scherma pugliese in occasione della quarta prova nazionale del circuito Master disputata a Foggia sulle pedane del Circolo Schermistico Dauno: ben 7 le vittorie nelle diverse categorie (con Francesca Zurlo nel fioretto, Andres Marcel Carrillo Ayala e Chiara Spedicato nella spada, Davide Nicassio, Aurelia Tranquillo, Francesca Zurlo e Gabriella Lionetti nella sciabola) corredate da 5 secondi posti e 8 terzi posti.
Nel fioretto femminile per le categorie unificate 0 e 1 vince Francesca Zurlo del C.S. Dauno, che batte in finale Elena Benucci del C.S. Terni per 10-8 e si aggiudica ovviamente anche il primo posto nella classifica della cat. 1; Laura Lotti del C.S. Carloalberto Lotti è terza nella graduatoria delle due categorie unificate e seconda di cat. 0. Gabriella Lionetti del C.S. Dauno è invece terza sia nella classifica delle categorie unificate 2 e 3 che della cat. 2.
Nelle categorie unificate 0 e 1 della sciabola femminile Aurelia Tranquillo batte in finale per 10-8 la compagna di club Francesca Zurlo, imponendosi ovviamente nella classifica di cat. 0; Zurlo invece si aggiudica il primo posto nella cat. 1. Concetta Talamo è terza sia nella graduatoria delle due categorie unificate, sia nella cat. 1, dove condivide il podio con un’altra compagna di squadra ovvero Nadia Caputo. Nella cat. 0 invece secondo posto per Antonella Lepore del C.S. Dauno.
Gabriella Lionetti e Gabriella Lo Muzio del C.S. Dauno sono invece le protagoniste della finale di sciabola per le categorie unificate 2 e 3, che vede imporsi per 10-9 Lionetti: le due ovviamente confermano i rispettivi piazzamenti nella cat. 2.
Nella sciabola maschile cat. 0, finale tra due pugliesi militanti nei club di altre regioni: vince 10-8 Davide Nicassio del C.S. Torino su Raffaele Forcella dell’Aeronautica Militare; sul podio anche Gaspare Lorenzo Venditti del C.S. San Severo. Nella cat. 1 Carlo Nicastro del C.S. Dauno perde per 10-8 la finale contro Camillo Matrigali del Petrarca Padova; nella stessa gara sale sul podio Giuseppe Longo del C.S. Dauno.

Nella spada femminile Chiara Spedicato delle Lame Azzurre Brindisi si impone nella cat. 0 battendo in finale Sara Caffino della Viruts Bologna per 4-3.
Nella spada maschile cat. 0 podio tutto pugliese con Andres Marcel Carrillo Ayala del C.S. Bari che si impone in finale per 10-5 su Mattia Loiacono del C.S. Taranto; terzo posto ex aequo per Simone Falerno del C.S. Taranto e Alessio Buono del C.S. Bari.
Di seguito i podi di tutte le gare, con i piazzamenti di tutti gli atleti pugliesi.
FIORETTO FEMMINILE
Cat. 0+1: 1. Francesca Zurlo (C.S. Dauno), 2. Elena Benucci (C.S. Terni), 3. Manuela Lombardi (Virtus Bologna) e Laura Lotti (C.S. Carloalberto Lotti). Cat. 0: 1. Manuela Lombardi (Virtus Bologna), 2. Laura Lotti (C.S. Carloalberto Lotti), 3. Federica Caldaroni (C.S. Roma) e Veronica Galli (Scherma Bergamo). Cat. 1: 1. Francesca Zurlo (C.S. Dauno), 2. Elena Benucci (C.S. Terni), 3. Lavinia Martini (Michelin Torino).
Cat. 2+3: 1. Magda Melandri (Zinella Scherma), 2. Margherita Camerin (Lame Gialloblu), 3. Gabriella Lionetti (C.S. Dauno) e Laura Grande (C.S. Torino). Cat. 2: 1. Magda Melandri (Zinella Scherma), 2. Margherita Camerin (Lame Gialloblu), 3. Gabriella Lionetti (C.S. Dauno) e Enza Saracino (C.S. Torino). Cat. 3: Laura Grande (C.S. Torino), 2. Maria Franca Col (C.S. Roma), 3. Gianna Cirillo (Mangiarotti Milano) e Adriana Albini (Mangiarotti Milano).
FIORETTO MASCHILE
Cat. 0+1: 1. Fabio Di Russo (C.S. Roma), 2. Elvis Gregory (C.S. Roma), 3. Roberto Pulega (Piccolo Teatro Milano) e Vincenzo Vigiliano (Roma Fencing); 11. Luigi Anastasia (C.S. Bari). Cat. 0: 1. Mauro Gava (Lame Gialloblu), 2. Alberto Spezzaferro (N. Nadi Salerno), 3. Sabatino Improta (Podjgym Avellino). Cat. 1: 1. Fabio Di Russo (C.S. Roma), 2. Elvis Gregory (C.S. Roma), 3. Roberto Pulega (Piccolo Teatro Milano) e Vincenzo Vigiliano (Roma Fencing); 9. Luigi Anastasia (C.S. Bari).
Cat. 2: 1. Marco Bosio (Scherma Brescia), 2. Daniele Giannini (Cus Siena), 3. Fabio Miraldi (Cus Siena) e Carlo Ostino (C.S. Torino).
Cat. 3+4: 1. Francesco Tiberi (C.S. Terni), 2. Davide Ferrario (C.S. Torino), 3. Gianluca Ragg (Piccolo Teatro Milano) e Massimo Accorsi (C.S. Roma). Cat. 3: 1. Francesco Tiberi (C.S. Terni), 2. Davide Ferrario (C.S. Torino), 3. Gianluca Ragg (Piccolo Teatro Milano) e Massimo Accorsi (C.S. Roma). Cat. 4: 1. Giovanni Abati (Raggetti Firenze), 2. Ferdinando Cappelli (Scherma Bergamo), 3. Aleksandar Anastasov (C.S. Salerno).
SCIABOLA FEMMINILE
Cat. 0+1: 1. Aurelia Tranquillo (C.S. Dauno), 2. Francesca Zurlo (C.S. Dauno), 3. Costanza Drigo (C.S. Roma) e Concetta Talamo (C.S. Dauno); 5. Antonella Lepore (C.S. Dauno); 6. Nadia Caputo (C.S. Dauno); 8. Daniela De Pellegrino (C.S. Dauno); 9. Stefania Saponaro (C.S. Dauno). Cat. 0: 1. Aurelia Tranquillo (C.S. Dauno), 2. Antonella Lepore (C.S. Dauno), 3. Flavia De Marchis (C.S. Roma). Cat. 1: 1. Francesca Zurlo (C.S. Dauno), 2. Costanza Drigo (C.S. Roma), 3. Concetta Talamo (C.S. Dauno) e Nadia Caputo (C.S. Dauno); 5. Daniela De Pellegrino (C.S. Dauno); 6. Stefania Saponaro (C.S. Dauno).
Cat. 2+3: 1. Gabriella Lionetti (C.S. Dauno), 2. Gabriella Lo Muzio (C.S. Dauno), 3. Margherita Camerin (Lame Gialloblu) e Iris Gardini (C.S. Imola). Cat. 2: 1. Gabriella Lionetti (C.S. Dauno), 2. Gabriella Lo Muzio (C.S. Dauno), 3. Margherita Camerin (Lame Gialloblu) e Monica Stocco (Lame Gialloblu). Cat. 3: 1. Iris Gardini (C.S. Imola), 2. Adriana Albini (Mangiarotti Milano).
SCIABOLA MASCHILE
Cat. 0: 1. Davide Nicassio (C.S. Torino), 2. Raffaele Forcella (Aeronautica Militare), 3. Gaspare Lorenzo Venditti (C.S. San Severo) e Roberto Amalfitano (C.S. Roma); 7. Saverio Di Taranto (C.S. Dauno).
Cat. 1: 1. Camillo Matrigali (Petrarca Padova), 2. Carlo Nicastro (C.S. Dauno), 3. Giuseppe Longo (C.S. Dauno) e Ugo Battaglia (Carabinieri); 11. Luigi Piserchia (C.S. Dauno).
Cat. 2: 1. Filippo Carlucci (Cus Siena), 2. Palo Busi (Oficina della Scherma), 3. Paolo Benfenati (Virtus Bologna) e Enrico Calanchini (Virtus Bologna); 9. Gaetano Palumbo (C.S. Dauno); 12. Mario De Vivo (C.S. Dauno); 13. Alessandro De Bartolomeis (Accademia Scherma Lecce); 15. Claudio Cacciapaglia (Accademia Scherma Lecce); 16. Luigi Ciuffreda (C.S. Dauno).
Cat. 3+4: 1. Enrico Antinoro (C.S. Umbro), 2. Gianni Mauceri (C.S. Roma), 3. Aleksandar Anastasov (C.S. Salerno) e Riccardo Carmina (C.S. Lecco). Cat. 3: 1. Enrico Antinoro (C.S. Umbro), 2. Gianni Mauceri (C.S. Roma), 3. Riccardo Carmina (C.S. Lecco) e Domenico Berardi (Cus Bologna). Cat. 4: 1. Aleksandar Anastasov (C.S. Salerno), 2. Bruno Amalfitano (C.S. Roma), 3. Francesco Negro (Lungotevere Roma) e Ferdinando Cappelli (Scherma Bergamo).
SPADA FEMMINILE
Cat. 0: 1. Chiara Spedicato (Lame Azzurre Brindisi), 2. Sara Caffino (Virtus Bologna), 3. Alice Lambertini (C.S. Imola) e Francesca Acquati (Brianza Scherma); 8. Laura Lotti (C.S. Carloalberto Lotti); 11. Margherita Cantoni (C.S. Lecce); 13. Chiara De Luca (Accademia Re Manfredi).
Cat. 1: 1. Iliana Bonato (Mangiarotti Milano), 2. Roberta Ravasi (Lodetti Milano), 3. Maria Giulia Ruco (Scherma Ostia) e Marzia Pelà (Lame Trevigiane); 5. Maria Grazia Lattanzio (C.S. Dauno).
Cat. 2+3: 1. Ewa Borowa (Giannone Caserta), 2. Fabrizia Alessandrini (Scherma Koala), 3. Gianna Cirillo (Mangiarotti Milano) e Maria Adelaide Marini (Accademia Romana di Scherma). Cat. 2: 1. Ewa Borowa (Giannone Caserta), 2. Fabrizia Alessandrini (Scherma Koala), 3. Maria Adelaide Marini (Accademia Romana di Scherma) e Cecilia Majello (Podjgym Avellino). Cat. 3: Gianna Cirillo (Mangiarotti Milano), 2. Marinella Garzini (Fanfulla Lodi), 3. Adriana Albini (Mangiarotti Milano).
SPADA MASCHILE
Cat. 0: 1. Andres Marcel Carrillo Ayala (C.S. Bari), 2. Mattia Loiacono (C.S. Taranto), 3. Simone Falerno (C.S. Taranto) e Alessio Buono (C.S. Bari); 5. Spiridione De Martino (C.S. Bari); 6. Giuseppe Vaira (Virtus Bologna); 8. Giulio Martina (C.S. Lecce); 13. Ermanno Arcamone (Accademia Scherma Bari); 15. Francesco Pellegrini (C.S. Bari); 19. Erminio Russo (Accademia Re Manfredi); 20. Matteo Robustella (Accademia Re Manfredi); 21. Filippo Costantini (C.S. Lecce).

Potrebbero interessarti:

BASEBALL. Ancora una sconfitta in Serie B per i foggiani

La Redazione

Michele Pirro sogna il podio al GP di San Marino

La Redazione

BASKET. Diamond stanca e irriconoscibile: primo stop a Vieste (83-69)

La Redazione