31 C
Foggia
22 Maggio 2022
Serie B

Juve Stabia, De Risio vicino al Padova, il prossimo colpo potrebbe essere Rajcic

L’esperto centrocampista croato aumenterebbe il tasso qualitativo nella zona nevralgica del campo. Il Benevento insiste per Arcidiacono, ma la trattativa è complessa.

Il calciomercato ha preso il via pochi giorni fa, ma le vespe stanno già facendo sul serio. Logiudice, infatti, ha piazzato subito il primo colpo, aggiudicandosi le prestazioni di Stefano Del Sante, a cui saranno affidate le chiavi de reparto offensivo in coppia con il rientrante Ripa o con Nicastro. Le lacune da colmare, tuttavia, coinvolgono anche il centrocampo, in cui scarseggiano gli elementi di qualità e le rotazioni sono ridotte all’osso. La dirigenza stabiese, pertanto, sta sondando con insistenza una pista che porta a Caserta. L’obiettivo numero uno è diventato Ivan Rajcic, esperto centrocampista croato classe ’81, arrivato nel 2000 in Italia dove ha collezionato circa 300 presenze tra serie B e Lega Pro. Rajcic a 34 anni è ancora sulla cresta dell’onda e a Caserta negli ultimi due anni è stato tra i protagonisti dell’ascesa dei falchetti verso i piani alti della classifica. Alcune vicissitudini con lo staff tecnico lo hanno costretto a restare un po’ ai margini dell’undici titolare di Romaniello, il quale ha dato l’assenso alla cessione del croato, il cui legame viscerale con la Campania potrebbe indurlo ad accettare la proposta della Juve Stabia, smaniosa di consegnare a Zavettieri un elemento di assoluto spessore nella zona nevralgica del campo.

Rajcic, pur non disponendo di doti tecniche strepitose, riesce ad unire una buona visione di gioco ad un carattere da leader che ha fatto la sua fortuna a Chieti, a Bari e a Benevento prima della parentesi a Caserta. L’esperto centrocampista nei giorni scorsi ha anche rifiutato un’allettante proposta da parte del Martina Franca pur di restare nella regione che lo ha accolto nel 2011 e non disdegnerebbe affatto l’idea di prendere le redini della linea mediana gialloblù. A fargli posto in rosa sarà De Risio, in procinto di finire in prestito al Padova dopo un avvio di stagione piuttosto deludente alle falde del Faito. Si registra, intanto, un forte pressing del Benevento per strappare Arcidiacono alle vespe, ma né la dirigenza né il calciatore sembrano propensi all’idea della cessione e la trattativa appare piuttosto complessa con buona pace di Auteri, grande estimatore dell’ex esterno del Martina Franca.

fonte: stabiachannel

Potrebbero interessarti:

Lecce, Sticchi Damiani: “Sarebbe da stupidi sottovalutare l’impegno di Ischia..”

La Redazione

Savoia-Paganese, parola ai due tecnici

La Redazione

Paganese, Cuoghi: “Dobbiamo far fronte a diversi infortuni. Lecce? Gara difficile, ma importante come le altre”

La Redazione