28 C
Foggia
28 Maggio 2022
Foggia Calcio

Da Pescara: la possibile cessione del “sindaco” al Foggia Calcio fa discutere

[dropcap color=”#888″ type=”square”]L[/dropcap]a notizia della possibile cessione di Sansovini al Foggia sta già da tempo facendo il giro della città di Pescara. I tifosi abruzzesi lo chiamano simpaticamente il “sindaco”, perché da anni veste la maglia biancoazzurra con profitto ed è stato protagonista assoluto dell’ultima promozione in Serie A con Zdenek Zeman in panchina. Sul sito Forzapescara.it viene descritto in questo modo il suo possibile addio: “Il Foggia è forte su Marco Sansovini. Il tecnico Roberto De Zerbi, fautore di un bel calcio che sta portando i pugliesi a lottare per la B, lo vede come complemento ideale per il suo tridente d’attacco. Il Sindaco, poco utilizzato in questa prima parte di stagione, ha già rifiutato diverse offerte dalla Lega Pro pur di rimanere in quella che, ormai, è casa sua. La tifoseria pescarese, sui social e sul nostro sito, sta già mostrando tutto il suo disappunto per un’eventuale nuovo addio di Sansovini dopo quello, mai digerito, all’indomani della promozione in Serie A. Il Sindaco è visto come una delle ultime bandiere romantiche di un calcio che non c’è più, un idolo per la piazza sia in campo che fuori.
Marco Sansovini ha già giocato a Foggia, da giovanissimo, nella stagione 98/99, nell’allora Serie C2. In prestito dalla Roma, trovò poco spazio: solo quattro presenze, zero reti. Foggia sogna un suo ritorno, consapevole di poter avere fra le mani un giocatore che, anche a 35 anni, è ancora una garanzia. Pescara invece non vuole perdere il suo pupillo, sognando non solo altri gol per raggiungere la seconda posizione di Federico Giampaolo nella classifica dei bomber, ma anche per vederlo calcare fino al suo ultimo minuto di carriera il prato dell’Adriatico. Per non separarsi mai più dal suo Sindaco”.

 

Potrebbero interessarti:

Mazzeo fallisce dal dischetto e il Foggia non passa: 0-0 con l’Akragas

Ruggiero Alborea

Fondi – Foggia Calcio, al via domani la prevendita

La Redazione

TMW – Ag. Leali: “Dove andrà dimostrerà…”

La Redazione