2.9 C
Foggia
23 Gennaio 2022
Foggia Calcio

“VISTO da GUFFANTI”: il punto sulla giornata in Lega Pro/Girone C

La quindicesima giornata, a conferma di quanto sia imprevedibile il campionato di Lega pro tra i tornei professionistici, ci lascia alcune conferme ma anche tante incertezze e quest’ultime nei tre gironi ne sono di sicuro la testimonianza.

Nel girone C ci vengono smontate le quasi sicure convinzioni: la capolista Casertana perde in trasferta con la Fidelis Andria e da una possibile fuga solitaria, pur mantenendo la testa della classifica sempre da sola, viene avvicinata e gli viene “minato” il primato dal Foggia che sta attraversando un momento straordinario e lo conferma nella vittoria con il Cosenza, per i ragazzi di mister De Zerbi é un’altra prova di candidatura alla promozione anche diretta.
Segue il Benevento che vince sul Martina e resta in corsa e del risultato della Casertana ringrazia anche il Lecce anche se non va oltre a un pareggio con la Paganese.
Confermano il momento negativo sia il Catania che il Catanzaro. I siciliani dopo una partenza importante aveva fatto pensare a una loro possibile straordinaria impresa sportiva , il loro rendimento e i loro risultati avevano spinto i tanti loro tifosi a intravedere la possibilitá di promozione, le ultime prestazioni hanno riportato incertezza, come per i calabresi. Che sono molto altalenanti visto che si trovano giâ a una terza fase, partenza lenta, filotto di risultati positivi e salita in alto della classifica e ora in discesa. Una conferma che in questa lega a quasi metá del percorso di certezze nei tre gironi ve nessuno molto poche.

Spero invece che ve ne siano da parte delle societâ tra qualche giorno quando saranno chiamate a eleggere il presidente di Lega visto che sino a ora la governance era l’unica incertezza….certa.

Buon calcio a tutti.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Il 17 Maggio l’udienza del Foggia Calcio

Domenico Carella

Casertana, le voci dallo spogliatoio

La Redazione

Il Foggia calcio verso la sfida con il Palermo, per capire lo “stato d’avanzamento dei lavori”…

Gianpaolo Limardi