13.9 C
Foggia
1 Febbraio 2023
Serie B

Pres. Melfi: “Ugolotti l’uomo giusto. A gennaio interverremo”

Il rendimento non all’altezza delle aspettative e una vittoria che manca da oltre un mese e mezzo hanno portato al cambio di panchina in casa Melfi con Guido Ugolotti chiamato a risollevare le sorti della squadra. Per parlare del cambio di tecnico la redazione di Tuttomercatoweb.com ha sentito il presidente del club Giuseppe Maglione: “E’ chiaro che quando si cambia un allenatore si fa un salto nel buio, così come che non sere la colpa è da dare al solo mister, ma è lui a pagare per primo quando le cose non vanno bene. Serviva però un cambio perché questa squadra, che ha un’età media molto giovane, ha perso quella spensieratezza e quell’entusiasmo che aveva contraddistinto l’inizio della stagione quando avevamo colto risultati importanti contro squadre più importanti. Serviva una sferzata e abbiamo scelto Ugolotti perché crediamo che possa darla con la sua esperienza, la sua pacatezza e il suo lavoro. È un tecnico che ha sempre fatto giocare bene le proprie squadre, con una mentalità offensiva che ben si sposa con le qualità della nostra squadra”. La prima sfida è subito uno scontro diretto contro il Matera, che era partito con ben altri obiettivi “Il Matera ha un organico più esperto e con maggiore qualità rispetto al nostro, partito con obiettivi ben diversi dai nostri. Loro come il Catania sono squadre fuori dalla nostra portata e destinate a risalire la classifica in fretta. Purtroppo noi abbiamo perso un po’ contatto con quelle contro cui ci giocheremo la salvezza perdendo o pareggiando gli scontri diretti e dobbiamo per forza iniziare a recuperare punti da qui al giro di boa anche se affronteremo squadre di livello superiore. Non è detto però che contro squadre più blasonate della nostra non si possano raggiungere risultati positivi”. A gennaio potrebbero esserci innesti? “Ora che è arrivato il nuovo tecnico dovrà valutare la rosa a disposizione e vedere quali correttivi apportare a gennaio. Qualche idea ce l’abbiamo già sopratutto per il reparto offensivo dove abbiamo perso diversi giocatori per infortunio. Una situazione che ci ha tagliato un po’ le gambe e a cui dovremmo porre rimedio ovviamente sentendo il mister. Fra un paio di settimane probabilmente faremo il punto della situazione”.

fonte: tuttomercatoweb

Potrebbero interessarti:

Daspo per il tifoso del Cosenza che aggredì i giornalisti stabiesi

La Redazione

Cosenza, pres. Guarascio: “Fiducia nello staff tecnico, ma senza risultati interverremo energicamente”

La Redazione

Guarascio: “Basta buttare fango sul Cosenza. Lavoriamo in una jungla”

La Redazione