15.9 C
Foggia
19 Maggio 2022
Altri Sport

BASKET. Riparte la Diamond: supera Ostuni (100-86)

Foggia, 22 novembre 2015. La Diamond Foggia riscatta immediatamente la sconfitta di Bari superando, sul proprio parquet, la Cestistica Ostuni (100-86). Al di là del risultato, va detto che non è stata affatto una passeggiata. Ma era fondamentale vincere e i ragazzi, sia pur con qualche affanno, hanno conquistato l’ottavo successo stagionale. Che li conferma al terzo posto, dietro Nardò e Vieste. A Le solite “disattenzioni” in fase difensiva hanno reso il match più difficile del previsto. E l’Ostuni, conseguentemente, ha venduto cara la pelle, prima di cedere i due punti. Proprio la compagine brindisina, dopo un avvio abbastanza equilibrato, ha preso confidenza col canestro e, grazie alla ottima vena di Griffin (8 p.), nel finale della prima frazione ha approfittato delle “distrazioni” della retroguardia dauna per chiuderla in vantaggio (15-22), nonostante la buona prova di Antonio Padalino. Nel secondo parziale la gara della Diamond è diventata ancora più difficile. Morena, lasciato “colpevolmente” libero da marcatura bucava per due volte la retina dalla lunga distanza e con i due americani allungavano a +12 (31-19 al 2’). I padroni di casa riuscivano a contenere la fuga dell’Ostuni grazie ad una stratosferica performance di Brantley che realizzava ben 18 punti (4/5 da 3; 3/4 da 2) dei 31 complessivi e consentiva nel finale alla sua squadra di sopravanzare gli ospiti (46-45) sia pure di un sol punto, prima dell’intervallo “lungo”. Alla ripresa delle ostilità capitan Padalino e compagni sono tornati in campo molto determinati e, dopo il momentaneo sorpasso ad opera del “sempreverde” Morena (46-47), hanno inflitto agli ospiti un break di 11-0 che ha dato sicuramente la svolta al match. La difesa più aggressiva non ha permesso agli ospiti di mantenere percentuali alte al tiro. La precisione del solo Milone (8 p.) non è bastata a contenere la “rabbia” dei padroni di casa. Da quel momento la Diamond ha preso possesso della gara e non ha consentito all’Ostuni di riportarsi in partita. Il +13 a fine parziale è sintomatico (72-59). Nell’ultimo quarto la Diamond ha subito colpito per tre volte dai 6,75 col febbricitante Evans e, per due volte, con l’infallibile Brantley e con il sempre utile Antonio Ferramosca. I ventidue punti di vantaggio hanno convinto gli uomini di coach Cristian Vigilante di aver chiuso la gara a proprio favore. L’ultimo ad arrendersi è stato Griffin che, con le sue giocate ha tentato di rientrare in partita. Ma quando il connazionale Craft ha commesso il quinto fallo e subito un fallo tecnico per proteste tutto è diventato più difficile. Il tentativo di rimonta è diventato impossibile quando lo stesso Griffin ha rimediato, a sua volta, un altro fallo tecnico. I suoi 30 punti non sono stati sufficienti alla sua squadra per riuscire nell’impresa nella trasferta di Foggia. Gli stessi di Brantley, che hanno sicuramente dato la svolta in positivo al match.

Diamond Foggia – Cestistica Ostuni 100 – 86 (15-22; 46-45; 72-59)

Diamond Foggia: E. Padalino n.e.; B. Papa n.e; L. Vigilante 13 (0/4 da 3; 6/8 da 2; 1/4 t.l.); S. Brantley 30 (6/9 da 3; 4/7 da 2; 4/4 t.l.); A. Padalino 15 (1/4 da 3; 4/6 da 2; 4/5 t.l.); N. Padalino 7 (3/11 da 2; 1/2 t.l.); V. Vernò n.e.; A. Ferramosca 8 (4/6 da 2; 0/1 t.l.); B. Evans 20 (1/6 da 3; 8/10 da 2; 1/2 t.l.); P. Cicivè 7 (3/6 da 2; 1/2 t.l.). Coach: C. Vigilante.

Cestistica Ostuni: A. Milone 21 (3/8 da 3; 4/5 da 2; 4/5 t.l.); D. Morena 13 (3/6 da 3; 2/3 da 2); G. Tanzarella 8 (2/4 da 3; 1/1 da 2); M. Taveri 2 (1/2 da 2); L. Craft 8 (3/8 da 2; 2/2 t.l.); B. Griffin 30 (2/9 da 3; 10/17 da 2; 4/5 t.l.); F. Taliente n.e.; L. Calò n.e.; S. De Giorgi; Altavilla 4 (1/3 da 2; 2/2 t.l.). Coach: G. Vozza.

Arbitri: Giulio Di Vittorio di Ruvo di Puglia e Francesco Calisi di Monopoli.

Note: 5 falli: Craft. Falli tecnico a Craft e Griffin.

I risultati della 11^ giornata andata Campionato Serie C “Silver”:
BK A. Manfredonia 84 : 75 Adria Pall. Bari
Diamond Foggia 100 : 86 Cestistica Ostuni
New BK 99 Lecce 68 : 81 Valentino Bk Castellaneta
Sunshine Vieste 88 : 78 Basket Francavilla
Udas Cerignola 74 : 87 Nuova Pall. Nardò
BK Fasano 89 : 101 Juve Trani
Action Now Monopoli 65 : 75 Olimpica Cerignola
Invicta Brindisi 62 : 81 Libertas Altamura

La classifica dopo la 11^ giornata del Campionato Serie C “Silver”:
№ Team Points
1 Nuova Pall. Nardò 20
2 Sunshine Vieste 20
3 Diamond Foggia 16
4 Juve Trani 14
5 Libertas Altamura 14
6 BK A. Manfredonia 14
7 Udas Cerignola 12
8 Olimpica Cerignola 12
9 Adria Pall. Bari 12
10 Valentino Bk Castellaneta 10
11 Action Now Monopoli 8
12 Cestistica Ostuni 8
13 Virtus Ruvo di P. 6
14 BK Fasano 6
15 New BK 99 Lecce 2
16 Invicta Brindisi 2
17 Basket Francavilla 0

ASD DIAMOND BASKET FOGGIA

Potrebbero interessarti:

CONI. Col Gran Galà in scena la festa dello sport pugliese

La Redazione

Futsal femminile. La Fovea ospita l’Ape Calcio Polignano

La Redazione

BASKET. La Allianz batte Taranto e resta capolista

La Redazione