12.9 C
Foggia
1 Febbraio 2023
Foggia Calcio

«Scommesse anomale» nel derby. Il Foggia reagisce: accuse gravissime

Iemmello Foggia Calcio

La società con una nota interviene in merito alla denuncia di presunta «combine» nella gara di sabato con la Fidelis Andria ed esprime «sconcerto e sgomento» per le affermazioni

FOGGIA — «Sconcerto e sgomento» vengono espressi dal Foggia Calcio «per una affermazione dal contenuto gravissimo, del tutto priva di fondamento» che da alcune ore sta facendo gridare ad una presunta combine nell’ultima gara di campionato dei rossoneri, disputata e vinta con la Fidelis Andria allo stadio «Zaccheria». La società sportiva ha voluto esprimere in tal modo la propria posizione rispetto a quanto sollevato dalla Federbet – l’organismo che si occupa di vigilare sulle scommesse anomale e di fare eventuali denunce – dopo la sfida di sabato risolta da una rete di Iemmello a tempo scaduto.

Nel comunicato di Federbet si fa riferimento all’analisi dei flussi sulle scommesse live – quelle che si possono giocare ad evento sportivo in corso – che «indicavano come risultato finale l’1-0». La quota dell’1, data a 2.00, è calata drasticamente tra il 30’ e il 45’ del primo tempo fino a fermarsi a 1.40 e questo, secondo Federbet, «senza che vi fossero motivi che lo potessero giustificare». Non solo. Il segretario generale dell’organismo, Francesco Baranca, ha asserito che questo «dimostra ancora una volta come i responsabili di questa categoria non abbiano alcuna intenzione di mettere in atto quei semplici meccanismi di prevenzione che sarebbero in grado di eliminare qualsiasi tentativo di match-fixing legato alle scommesse sportive. La Lega Pro può continuare a organizzare con SportRadar tutti i Security Day che vuole ma di certo non sono queste giornate auto-celebrative e auto-assolventi a risolvere il problema della manipolazione sportiva, ben presente in questa categoria».

Affermazioni, queste, che hanno causato grande rabbia nella dirigenza del Foggia che ha definito l’iniziativa di Federbet «un metodo inaccettabile e indegno di chi, pretende di tutelare gli interessi della collettività». «Pur non ritenendo di dover entrare nel merito – è scritto in una nota comparsa sul sito ufficiale del Club -, facciamo semplicemente osservare che le affermazioni, oltre che false, sono palesemente prive di logica, posto che il Foggia ha segnato a tempo abbondantemente scaduto, fatto di per sé imprevedibile: il che la dice lunga sulla gratuità dell’affermazione».

fonte: corriere del mezzogiorno

Potrebbero interessarti:

Foggia, giovedì riprendono gli allenamenti

Simone Clara

Gianni Morandi: “Il Bari sta andando meglio del Foggia Calcio ma i rossoneri…”

La Redazione

Un portiere del Foggia Calcio verso il Catanzaro?

La Redazione