23.9 C
Foggia
17 Agosto 2022
Altri Sport

TENNIS CLUB FOGGIA. Risultati del Campionato Under 12 Maschile

Foggia, 27 settembre 2015

Si è concluso con una sorpresa la fase finale del Campionato a Squadre Under 12 Maschile, ospitato da venerdì ad oggi sui campi del Tennis Club Foggia.
Ad aggiudicarsi il titolo tricolore a squadre, infatti, è stato il Circolo Tennis Club “Baratoff” Coopesarotennis di Pesaro, battendo per 2-1, nella finale per il 1° e 2° posto, il Circolo del Tennis e della Vela di Messina che era stato accreditato dalla Federazione Italiana Tennis della testa di serie n.1.
Molto appassionante l’ultima giornata, proprio per questo scontro combattuto tra le due squadre, che ha ribaltato i pronostici.
Nel primo incontro, si sono affrontati in singolo Riccardo Petta (Coopesaro) e Leonardo Gagliani (C.T. Messina). Petta, che vantava una stagione complessivamente migliore di risultati, rispetto all’avversario, ha vinto con buona sicurezza il primo set per 6-3, ma poi ha ceduto di colpo di fronte al ritorno di Gagliani, che si è aggiudicato gli altri due parziali per 6-2, 6-0.
Luca Nardi (Coopesaro), che si era classificato secondo ai Campionati Italiani individuali U12 (il 6 settembre, al Circolo Tennis Bonacossa di Milano), è sceso in campo con addosso la pressione psicologica dello svantaggio della sua squadra e dell’avversario: quel Giorgio Tabacco (C. T. Messina) che lo aveva battuto in tre set ai tricolori individuali e si era aggiudicato il titolo. Ma a Foggia, la situazione si è ribaltata. Il primo set è stato molto combattuto: Nardi ha tirato fuori tutto il suo carattere ed è riuscito a battere Tabacco al tie-break (a 4). Il campione italiano individuale ha accusato il colpo e non è riuscito a giocare al meglio nella seconda partita, che ha perso per 6-2.
In parità nei singoli, le squadre si sono confrontate nel doppio: anche questo un bello spettacolo tennistico, che la coppia del Coopesaro Nardi/Petta ha vinto su quella di Messina Gagliani/Tabacco per 7-6 (tie break a 8) – 6-3.

Nella finale per il 3° e 4° posto, il Circolo Tennis A.T.A. “Battisti” di Trento (testa di serie n. 4) ha ribaltato il pronostico contro il Circolo Tennis Eur Sporting Club Roma (testa di serie n.3).
In entrambi gli incontri di singolo, i giocatori romani, in vantaggio al primo set, si sono fatti rimontare e battere nettamente nella terza e decisiva partita:
Niccolò Ciavarella (Roma) – Tommaso Marcomin (Trento) 6-4 1-6 1-6
Silvio Mencaglia (Roma) – Davide Ferrarolli (Trento) 6-4 3-6 0-6

Nella finale per il 5° e 6° posto la vittoria è andata allo Sporting Tennis Club di Bòrgaro Torinese (TO) (testa di serie n.2) che ha superato per 2-0 il Circolo Tennis Nuova F84 Roma. La squadra piemontese si è, così, parzialmente ripresa dalla delusione della sconfitta nel primo turno (peraltro, contro il Coopesaro che poi ha vinto il titolo) che l’ha costretta al tabellone di recupero.
Manuel Pace (Bòrgaro) – Alessandro Palma (Roma) 6-0 6-7(4) 7-6(5)
Alessandro Spadola (Bòrgaro) – Matteo Mosca (Roma) 6-2 6-1

Nella finale per il 5° e 6° posto, infine, il Tennis Club “Associazione Motonautica Pavia si è imposto per 2-0 sul Centro Sportivo “Taddei” di Lucca. Pronostico rispettato, visto che nel tabellone di recupero, i pavesi avevano costretto il Bòrgaro a vincere il doppio per passare il turno.
Ecco i risultati dei match:
Ludovico Fraschini (Pavia) – Federico Maggi (Lucca) 6-0 6-2
Alessandro Valletta (Pavia) – Leonardo Taddei (Lucca) 6-1 6-2

Molto soddisfatti i dirigenti del Tennis Club Foggia e i vertici territoriali di Federtennis, che hanno saputo assicurare alle squadre partecipanti la migliore accoglienza ed assistenza per ogni esigenza che si è presentata.
Una conferma della consolidata tradizione del club foggiano nell’organizzazione di eventi di prestigio. Il Tennis Club Foggia conta, ora, di valorizzare al meglio i talenti del vivaio che stanno già dando soddisfazioni in appuntamenti di livello nazionale, per gareggiare in casa la prossima volta che si giocherà un torneo importante sui campi di Via del Mare.

Loris Castriota Skanderbegh
Addetto Stampa Tennis Club Foggia

Potrebbero interessarti:

VOLLEY CAPITANATA. Ed ora derby

La Redazione

VOLLEY CAPITANATA. Si alza il sipario, via alla B2

La Redazione

BASKET. La Diamond chiude in bellezza il 2014: vittoria a Castellaneta (64-67)

La Redazione