24.9 C
Foggia
27 Giugno 2022
Foggia Calcio

La procura federale chiude le indagini. Responsabilità diretta per 8 club

La Procura Federale chiude le indagini sul calcioscommesse e si prepara ai deferimenti (attesi per la prossima settimana). 36 società coinvolte a vario titolo (8 per responsabilità diretta, quindi a rischio retrocessione), oltre 100 deferimenti in arrivo per illecito sportivo, associazione finalizzata all’illecito e divieto di scommesse.

Processo di primo grado entroFerragosto, secondo grado entro la fine di agosto. Non solo Savona e Teramo come ItaSportPress aveva scritto ieri (clicca qui), ma anche per ilCatania c’è responsabilità diretta.

Così come riporta ‘La Gazzetta dello Sport‘ l’atto di chiusura delle indagini riguarda l’ex presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, l’ex a.d. Pablo Cosentino, l’ex d.s. Daniele Delli Carri, il procuratore Fernando Arbotti, il dirigente Piero Di Luzio e Gianluca Impellizzeri. Le partite per cui viene chiesta la responsabilità diretta a carico del Catania sono quelle contro Avellino, Varese, Trapani, Latina, Ternana e Livorno.

Le combine sono avvenute con il concorso di persone non indentificate o per le quali sono in corso accertamenti. Alle squadre coinvolte contestata solo la responsabilità oggettiva. Per Messina-Ischia è accusato di slealtà sportiva e di omessa denuncia soltanto Gianluca Impellizzeri. Dunque, almeno per il procedimento sportivo, non è coinvolto il patron del Messina, Pietro Lo Monaco.

Fonte: Itasportpress.it

Potrebbero interessarti:

Ascoli, mister Vivarini: “Dovevamo evitare le transizioni del Foggia”

La Redazione

Foggia Calcio-Empereur, ci siamo: raggiunto l’accordo con la Salernitana

La Redazione

Pazienza: “Foggia è una piazza meravigliosa, ma difficile. Qui si vive il calcio”

La Redazione