12.1 C
Foggia
20 Aprile 2024
Dilettanti

SERIE D. “Ricciardelli”: il San Severo chiede tavolo tecnico al comune

L’U.s.d. San Severo muove i primi passi per la questione “Ricciardelli”. La dirigenza della compagine giallogranata ha infatti richiesto ufficialmente all’amministrazione comunale la convocazione di un tavolo tecnico che possa aprire la discussione relativa all’impianto sportivo sanseverese.

Una lettera indirizzata al sindaco Miglio, questo il passo successivo al polverone sollevatosi nei giorni scorsi, con la quale la società cerca un’apertura da parte di Palazzo Celestini in merito alle problematiche che affliggono il principale stadio cittadino. Tribune, sala stampa e gestione dell’impianto i punti principali ai quali il tavolo tecnico dovrebbe dare risposte; punti che la dirigenza giallogranata ritiene di fondamentale importanza per dare seguito agli investimenti sostenuti negli ultimi anni, visti anche i danni economici diretta conseguenza delle condizioni del “Ricciardelli”. L’attenzione ora è rivolta all’approccio che l’amministrazione comunale avrà nei confronti della richiesta del San Severo, con la speranza di poter giungere il prima possibile ad una soluzione positiva.

Questo il testo integrale della lettera:

Facendo seguito ai numerosi e non più sostenibili danni economici derivati dai mancati incassi, diretta conseguenza delle disastrosa ed inidonea condizione dell’impianto sportivo “Ricciardelli”, ravvisata inoltre l’urgenza di scongiurare futuri disordini derivanti dal numero limitato di tagliandi riservati al pubblico ospite, la Società U.s.d. San Severo Calcio chiede l’immediata convocazione di un tavolo tecnico per la discussione dei seguenti punti:

1. Ampliamento delle tribune;
2. Adeguamento dell’impianto alle norme nazionali;
3. Convenzione per la gestione campo sportivo “Ricciardelli”;
4. Finanziamento di una idonea sala stampa per le dirette televisive;
5. Contributo annuale alla squadra.
La Società sportiva ritiene che la promozione istituzionale dello sport attraverso un tavolo di confronto, oltre che un preciso dovere per un’Amministrazione attenta alle politiche giovanili, sia oramai una condizione ineludibile per poter continuare ad investire risorse per il calcio sanseverese.

fonte: calciowebdilettanti

Potrebbero interessarti:

Serie D. San Severo, fatta l´iscrizione si attende lo stadio

La Redazione

SERIE D. San Severo, mister De Felice: “Il nostro obiettivo resta la salvezza”

La Redazione

PROMOZIONE. Lo Sporting Ordona a caccia dei Quarti di Coppa nel derby col Monte

La Redazione