24.9 C
Foggia
18 Agosto 2022
Foggia Calcio

IL PROSSIMO AVVERSARIO. Dubbi sulla probabile formazione…

Diop e Ashong scaldano i motori. Madonia in forse

Diop dal primo minuto e Madonia in panchina. Potrebbe essere questa la novità maggiore per quanto riguarda il match di domani sera contro il Foggia, importantissimo per la lotta play off.

La seduta di rifinitura di questo pomeriggio, sembra aver chiarito tutte le idee a mister Auteri. Il tecnico siciliano, non dovrebbe cambiare molto. Le uniche variazioni saranno legate al fatto della squalifica di Mazzarani e probabilmente del forfait di Madonia. Ma i biancoazzurri, scenderanno in campo con il consueto 3-4-3: Bifulco in porta. Difesa guidata da Flores al centro. Mentre, Mucciante e D’Aiello completeranno il pacchetto arretrato del campo. In mezzo al campo, ci sarà la classica coppia formata da Coletti e Iannini. Mentre, sugli esterni, a sinistra ci potrebbe essere l’esordio dal primo minuto di Ashong, e a destra la conferma di Ferretti. In attacco, il tridente sarà formato da Letizia e Carretta esterni con Diop unica punta.

Potrebbe essere la grande occasione di Diop e Ashong. La punta ex Torino e Ternana potrebbe sfruttare l’ottimo momento psicologico per creare pericoli dalle parti di Micale. Nelle ultime due partite in cui è sceso in campo, è sempre andato a segno. Mentre, per l’ex Fiorentina potrebbe essere la grande occasione per esordire dal primo minuto, visto che nell’unico spezzone contro il Catanzaro fece molto bene.

Auteri, deve rinunciare solamente allo squalificato Mazzarani e all’infortunato De Franco, ma forse anche a Madonia che non è al top. In diffida, invece, ci sono Iannini e Mucciante.

Auteri: “Vogliamo mantenere il terzo posto. Spero nello stadio pieno”

Le intenzioni sono sempre le migliori. E Gaetano Auteri, alla vigilia del match contro il Foggia, rafforza questo concetto. Perché i biancoazzurri hanno una grande opportunità: eliminare una delle concorrenti dalla zona play off e dopo questo weekend restare al terzo posto.

Quella di domani è una partita importantissima. I biancoazzurri, hanno una grande chance per poter vivere una Pasqua con i fiocchi, che a Ferragosto non era neanche nelle idee. Contro il Foggia, Iannini e compagni hanno voglia di conquistare tre punti importantissimi. E su questo, il tecnico Gaetano Auteri, ha detto: “Magari avessi la sfera magica per poter prevedere il futuro. È sicuramente una partita importante quella di domani, anche perché siamo a sei giornate dalla fine. Il Foggia si trova a meno sei da noi, per loro non è facile poter recuperare questo distacco. Pensiamo molto meno al fatto di poter togliere una diretta concorrente per i play off. Pensiamo più che altro al fatto che abbiamo bisogno di punti e dobbiamo farli in tutti i modi. Ci troveremo di fronte una squadra buona, che gioca un buon calcio, è un avversario molto spigoloso. Però, a sei giornate dalla fine del campionato, questa posizione la vogliamo mantenere. E i numeri ci sono tutti. L’avevamo detto già a fine girone di andata che aveva voglia di crescere e questa squadra può farlo. Mi dispiace solamente per quanto intoppo che ogni tanto abbiamo. Però, al di là di queste situazioni, con le quali abbiamo sempre convissuto, vogliamo continuare a fare bene”.

I tre punti contro il Foggia, potrebbero riservare la lotta play off esclusivamente a Matera, Juve Stabia e Casertana. I biancoazzurri sono padroni del proprio destino, ma mister Auteri non la pensa proprio così e afferma: “Che il destino è nelle nostre mani è un modo di dire ormai troppo facile. Se fossimo dietro non so in che mani sarebbe. A sei giornate dalla fine, il concetto è ormai facile. Dobbiamo cercare di fare più punti possibili. Giochiamo in casa, abbiamo raggiunto una posizione di classifica, a parte i recuperi che ci saranno, molto importante per noi. E questa la vogliamo mantenere, siamo molto motivati ma lo eravamo anche prima. Sicuramente si affrontano due squadre che giocano un buon calcio. Spero che domani sia una partita bella e godibile”.

La squadra è pronta a scendere in campo. I biancoazzurri, contro il Foggia vogliono fare bene. A parte la squalifica di Mazzarani, ci sono tutti a disposizione di mister Auteri e il tecnico, su questo, afferma: “Mi dispiace molto per l’assenza per squalifica di Mazzarani. Mentre, negli ultimi due giorni Madonia ha lavorato a parte e vedremo nelle prossime ore se potrà esserci. L’abbiamo preparata bene. La settimana scorsa è stata di lavoro proficuo. Metteremo nella partita tutto quello che dobbiamo mettere. Vogliamo dimostrare di essere superiori a loro e per farlo serve prestazione e tre punti”

Intanto prosegue la prevendita. Il XXI Settembre potrebbe essere quasi tutto esaurito. E mister Auteri, chiude dicendo: “Mi auguro che sia così. Da parte nostra, come abbiamo fatto nella maggior parte delle volte, sapremo ripagare questa forte presenza allo stadio. Nelle partita metteremo tutto quello che è lecito mettere. Metteremo tattica, tecnica e tanti altri aspetti. Noi questi tre punti li vogliamo fare”.

fonte: tuttomatera

Potrebbero interessarti:

Roberto De Zerbi si presenta: “Ho chiesto garanzie”

Domenico Carella

Il Foggia schianta anche la Casertana. Festa in casa, 2 a 0 e secondo posto

La Redazione

Vicenza, alla ripresa assenti due calciatori nel mirino del Foggia Calcio

La Redazione