24.9 C
Foggia
27 Giugno 2022
Altri Sport

BASKET. La Diamond si sbarazza anche del Lecce (80-68)

Foggia, 22 febbraio 2015. Continua la marcia della Diamond, alla quarta vittoria di fila, verso la vetta della classifica. Con l’affermazione sulla New Basket Lecce (80-68) il quintetto foggiano aggancia il Manfredonia in seconda posizione, a quota 26, e “vede” la capolista, l’Olimpica Cerignola, a soli due punti. E domenica prossima i nero arancio si recheranno proprio sul parquet dei sipontini a disputare un match-verità che, con molta probabilità, confermerà quale delle due contendenti potrà lottare per la conquista del primo posto. Intanto la Diamond aveva da affrontare il Lecce. Sicuramente non era una di quelle gare dal coefficiente elevato di difficoltà. In effetti così è stato. La giovanissima compagine salentina pur battendosi strenuamente con impegno per tutti i 40’, è riuscita a restare in partita solo nelle prime due frazioni. Dopodiché non ha potuto contrastare né la maggiore esperienza né il maggiore potenziale tecnico degli avversari. Nel frattempo, coach Vigilante, pur non potendo contare ancora su D’arrissi, ha “ritrovato” tra gli “arruolabili” Giovanni Chiappinelli. Il primo periodo è stato molto equilibrato. Alla partenza-sprint della Diamond (5-0), hanno risposto Marra e Serio che hanno pure portato avanti il Lecce (8-9 a -4’50”). Sarà l’unico vantaggio degli ospiti. Poi capitan Padalino, autore di una prestazione maiuscola, con due “triple” consecutive respingeva l’assalto dei salentini e la Diamond chiudeva sul +5 (19-14). fino al riposo “lungo”. Nella seconda frazione i dauni hanno subito mostrato l’intenzione di voler chiudere i conti. Ancora Nicola Padalino si erge a protagonista della gara. Oltre a svolgere una gran mole di lavoro sotto i tabelloni, ha continuato a infilare canestri sia dalla media che dalla lunga distanza. I suoi 11 p. hanno consentito di allungare fino al +15 (37-22) ma, prima del rientro negli spogliatoi, con un break di 0-8, gli ospiti sono riusciti a riportare il punteggio ad una distanza ancora abbordabile (39-30). Al rientro sul parquet la Diamond ha pigiato sull’acceleratore e, nonostante la difesa aggressiva del Lecce, ha trovato con l’americano Taylor i “colpi” vincenti dalla linea dei tre punti e il break nel finale che ha dato ampiezza al divario tra le due contendenti (61-41). Nell’ultimo periodo ancora decisiva la prestazione di Taylor che risulterà il top score della gara insieme a Marra (22 p.). Il vantaggio della Diamond è diventato costantemente sopra i venti punti e, inevitabilmente, il coach foggiano, ha concesso la scena agli under. Con la Diamond ormai appagata e meno concentrata, Marra ha potuto godere di maggiore libertà al tiro e s’è messo in evidenza per le 4 “bombe” messe a segno che hanno consentito di “addolcire” la sconfitta, rendendo il passivo meno pesante (80-68). I nero arancio, potevano così festeggiare con i loro tifosi l’ennesima vittoria casalinga, prima di dedicarsi alla preparazione del derby con il Manfredonia.

Asd Diamond Basket Foggia – New Basket Lecce 80-68 (19-14, 39-30, 61-41)

Diamond Basket Foggia: G. Chiappinelli 2 (0/3 da tre; 2/2 t.l.), M. Novelli 2 (1/1 da due), T. Taylor 22 (2/5 da tre; 6/7 da due; 4/4 t.l.), L. Vigilante 7 (0/4 da tre; 1/6 da due; 5/7 t.l.), E. Padalino 2 (2/2 t.l.) , Padalino N. 21 (3/6 da tre; 6/10 da due), F. Lobasso 12 (5/8 da due; 2/4 t.l.),, V. Vernò, A. Dell’Aquila, M. Dell’Aquila 12 (2/5 da tre; 1/6 da due; 4/5 t.l.). Coach: Cristian Vigilante.

New Basket Lecce: D. Signorile 3 (1/1 da due; 1/1 t.l.), L. Marra 22 (6/18 da tre; 2/4 da due), A. Petracca 12 (6/8 da due), G. Nisi 2 (0/1 da tre; 1/4 da due) , E. Moschettini (0/1 da 2), R. Falconieri, S. Serio 13 (6/11 da due; 1/2 t.l.), M. Ferilli 10 (1/6 da tre; 3/5 da due; 1/2 t.l.), M. Petracca 6 (0/2 da tre; 3/8 da due), Stefanelli (1/1 da 2). Coach: Roberta Scialpi.

Arbitri: Francesco Menelao di Mola di Bari e Vito Gentile di Monopoli.

Note: spettatori 300 circa. Falli tecnici a Dell’Aquila M. e Marra.

I risultati della 18^ giornata
Virtus Ruvo di P. 77 : 79 Libertas Altamura
Diamond Foggia 80 : 68 New BK 99 Lecce
Murgia Santeramo 60 : 87 Cestistica Barletta
Valentino Bk Castellaneta 75 : 66 BK Fasano
Sunshine Vieste 81 : 61 Adria Pall. Bari
Olimpica Cerignola 76 : 56 Angiulli Bari
Invicta Brindisi 77 : 73 BK A. Manfredonia

La classifica aggiornata dopo 18 turni:
№ Team Points
1 Olimpica Cerignola 28
2 BK A. Manfredonia 26
3 Diamond Foggia 26
4 Sunshine Vieste 24
5 Adria Pall. Bari 22
6 Valentino Bk Castellaneta 20
7 Invicta Brindisi 20
8 Virtus Ruvo di P. 20
9 Libertas Altamura 20
10 New BK 99 Lecce 18
11 BK Fasano 16
12 Angiulli Bari 4
13 Murgia Santeramo 4
14 Cestistica Barletta 4

fonte: ASD DIAMOND BASKET FOGGIA

Potrebbero interessarti:

Tutto pronto per il 34° Trofeo Shalom

La Redazione

Futsal maschile, Fuente: ecco Ferreyra, “Felicissimo di essere qui”

La Redazione

La Fuente Foggia inserita nel girone B del campionato di A2 di calcio a 5

La Redazione