28 C
Foggia
28 Maggio 2022
Serie B

Ischia, Mister Maurizi: “Non ammetto cali di tensione. Voglio vedere gli occhi della tigre”

Continuano gli allenamenti in casa Ischia Isolaverde in vista della delicata sfida con il Barletta, in programma il 6 gennaio. Ancora differenziato per Danilo Bulevardi, che tornerà disponibile per la trasferta di Benevento; si segnala, poi, l’uscita dal campo di Nicola Ciotola per una presunta contusione (ma non sembra in dubbio la sua presenza per l’Epifania).

Al termine della seduta odierna è intervenuto in sala stampa l’allenatore gialloblu Agenore Maurizi. Il tecnico rivolge subito lo sguardo alla gara di martedì: “Dovremo mettere in campo la rabbia giusta, per puntare alla vittoria. E, attenzione, difronte avremo una squadra che di certo non si farà condizionare dalle recenti vicende”, avverte l’allenatore. L’ex Pergolettese non ammette rilassamenti dopo la vittoria sul Lecce: “In questi giorni ho visto qualche atteggiamento che non mi piace. Non possiamo permettercelo”. Il diktat di Maurizi è chiaro: “Nelle gare che ci attandono dovremo essere pronti a soffrire: i giocatori dovranno avere gli occhi della tigre, solo così potremo conquistare la salvezza”.

Nonostante qualche preoccupazione di troppo per possibili cali di tensione, Maurizi è contento dei progressi della squadra: “Ci stiamo allenando bene. I ragazzi adesso riescono a mettere in pratica alcuni dettami tattici, soprattutto in fase di non possesso”. Un passaggio anche sul nuovo acquisto Emiliano Massimo: “Il giocatore si è inserito bene. Appena arrivato a Ischia avevo già in mente dei punti fissi, e lui era tra questi”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Mister Roselli: “Mi auguro che la Coppa sia l’inizio di un nuovo Cosenza”

La Redazione

Siracusa, Cutrufo: “Lo Monaco? Basta riferire metà di quello che ha detto negli spogliatoi”

La Redazione

Catanzaro, Sanderra: “Sconfitta immeritata”

La Redazione