26.9 C
Foggia
17 Agosto 2022
Serie B

Clamoroso Reggina, rischio retrocessione per un debito di mercato?

Se in campo il 2015 della Reggina si è aperto nel migliore dei modi, con la vittoria sul Martina, lontano dal terreno di gioco è arrivata una news che fa tremare i polsi dei tifosi calabresi. Il Ferencvaros, prestigioso club ungherese, sta ancora aspettando 300mila euro di valorizzazione dal club amaranto per il trasferimento nel 2007 del portiere Adam Kovacsik. La somma venne disposta a fine dicembre 2013 dal Tribunale Sportivo di Losanna dopo che il club di Lillo Foti si era rifiutato di cedere alle richieste del club mitteleuropeo. La grave situazione economica dell’epoca, però, non consentì agli amaranto di estinguere il debito. Adesso, come riporta un comunicato del club ungherese (dal titolo inequivocabile di “Ultimatum alla Reggina”) scovato dai colleghi di Reggionelpallone.it che hanno ricostruito l’intera vicenda, il team di Lillo Foti avrà altri 60 giorni di tempo (fino a marzo) per versare nelle casse del Ferencvaros i 300mila euro. In caso contrario potranno entrare in vigore le sanzioni previste dai regolamenti FIFA con la penalizzazione di 6 punti e la possibilità che la stessa FIFA chieda alla FIGC la retrocessione del club in Serie D.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Pisa, disgelo in società?

La Redazione

Il commissario Miele: “Riduzione numero squadre fisiologico. Mai più calcioscommesse e spazio ai giovani”

La Redazione

Aprilia, fatta per un doppio colpo

La Redazione