7.7 C
Foggia
21 Aprile 2024
Foggia Calcio

Salernitana: a Foggia finisce in parità Vantaggio con Calil, nel finale c’è l’1-1

Sulla gara ha pesato a sfavore dei granata un arbitraggio negativo che non ha espulso due giocatori pugliesi

FOGGIA – La Salernitana, senza molti titolari, si presenta a Foggia con una squadra a trazione offensiva con Calil in posizione di falso nove e sulle fasce laterali Negro e Nalini. Alle spalle del centravanti si rivede in campo Volpe mentre Pestrin e Favasuli sono i due mediani. In difesa, davanti a Gori, Bianchi e Lanzaro sono i centrali con Pezzella e Colombo.

IL MATCH – Dopo un brivido iniziale per la difesa granata, e una gran parata di Gori su Cavallaro, la Salernitana prende il controllo del gioco e al 6′ passa in vantaggio. Su un cross di Nalini è Calil a portare avanti la squadra di Menichini. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0-1. La ripresa inizia con la stessa inerzia di gara e nei primi minuti Nalini è autore di una buona conclusione in porta. Al 5′ è per il Foggia a rendersi pericoloso con una punizione dal limite che Cavallaro mette di poco al lato.

PUGLIESI IN ATTACCO – L’avvio della ripresa è nel segno dei padroni di casa che hanno conquistato il centrocampo e il pallino del gioco. Al 9′ serve ancora il migliore Gori per deviare in angolo un calcio di punizione di Agnelli. La supremazia costante dei padroni di casa viene interrotta solo al 21′ del secondo tempo con una ripartenza dei granata. Negro porta palla fino al limite e serve Nalini che di sinistro sfiora il palo. All’89’ la Salernitana subisce la rete del pareggio. Su un’azione di ripartenza, i rossoneri arrivano fino nell’area di rigore avversaria senza alcun problema. E Iannello con un destro forte e rasoterra batte Gori.

FISCHIETTO A SENSO UNICO – Sulla gara pesa un arbitraggio che ha rovinato il match e innervosito i giocatori. Ma soprattutto l’arbitro non ha espulso due rossoneri, Cavallaro e Leonetti, nel finale di partita e prima del pari dei padroni di casa.

fonte: Corriere del Mezzogiorno

Potrebbero interessarti:

Foggia calcio, parla il Commissario: “Ai tifosi dico di stare tranquilli, non c’è nulla di cui preoccuparsi”

Gianpaolo Limardi

Padovan, bomber di Coppa: “Ci tenevamo a fare una grande prestazione. Monopoli? Sarà difficile”

Gianpaolo Limardi

Squadra da inventare per Di Costanzo, col Foggia serve l´impresa

La Redazione