19.4 C
Foggia
20 Maggio 2024
Foggia Calcio

Foggia, oggi l’assemblea dei soci, si parlerà di programmi e tecnico

Pelusi: “Vogliamo ripartire da Padalino, restano 3 i gruppi azionari”

Si terrà oggi l’assemblea dei soci del Foggia, prevista ieri e slittata di 24 ore causa impegni di lavoro che hanno impedito all’amministratore delegato Davide Pelusi di far rientro in città prima di ieri sera. La riunione è stata convocata per un confronto interno sui diversi temi, a cominciare dalle scadenze da rispettare per chiudere la stagione sportiva corrente (occorre corrispondere le ultime 4 mensilità ai tesserati) e avviare la prossima.
“La discussione verterà innanzitutto sulla contabilità – anticipa Pelusi -. Sulle spese ancora da affrontare e più in generale riguarda costi e ricavi. Un consuntivo che ci aiuterà a capire cosa ha funzionato e cosa no. Siamo orientati, inoltre, a operare una modifica legata ai bilanci, per poter chiudere l’esercizio al termine della stagione sportiva e non dell’anno solare, modalità che reputiamo più comoda per avere un quadro più chiaro, di stagione in stagione, su crediti e debiti. Tracceremo, infine, il bilancio sportivo di questa stagione e cominceremo a programmare la prossima. Le quote dovrebbero restare divise in parti uguali. Non vedo stravolgimenti all’orizzonte ma è probabile che ciascuno dei tre gruppi provi a rinforzarsi al suo interno per rendere più solida la società”.
Si farà il punto anche sulle eventuali trattative per rinforzare il club con l’ingresso di nuovi soci. “In due anni – afferma Pelusi con una punta di amarezza – ho parlato con tanti imprenditori: all’inizio con diverse persone inaffidabili; di recente con interlocutori più seri ma che non mi sono sembrati pienamente convinti di aderire al nostro progetto. Forse è questo che manca, in questo momento, alla nostra classe imprenditoriale: la voglia e la capacità di osare, di compiere un atto di coraggio per il territorio, come quello che feci io due anni fa, con cui contribuii all’iscrizione della squadra in D. Anche per questo, per offrire nuovi spunti di riflessione, sto organizzando un convegno sul tema calcio e imprenditoria, che si terrà il 24 maggio in Camera di Commercio a cui interverrà il direttore generale della Lega Pro, Ghirelli”.
Intanto, bisogna sciogliere il nodo allenatore. “Padalino ha fatto un ottimo lavoro e merita rispetto. Perciò, con lui dobbiamo parlare il prima possibile ma esponendogli una visione chiara delle cose e punti fermi”.
Nel frattempo, sia prospetta una nuova rivoluzione per quanto riguarda il settore giovanile: possibile una collaborazione con lo United Club Foggia. Tommaso Zingarelli potrebbe assumere la conduzione tecnica della Berretti (in questa stagione guidata da Pino Lo Polito), Antonio Lomuscio quella degli Allievi.

fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbero interessarti:

Venitucci a un passo dal Barletta

Domenico Carella

2^ Divisione/B: tutti i numeri della 25^ giornata

La Redazione

Gallo, all. Foggia Calcio: “Non posso dirvi quello che ho detto nello spogliatoio…”

Domenico Carella