21.9 C
Foggia
17 Giugno 2024
Foggia Calcio

Il prossimo avversario. Crollo del Chieti a Caserta: cronaca e tabellino

Nell´ultima partita interna della Casertana per quanto riguarda la stagione regolare di Seconda Divisione i rossoblù fanno propri i tre punti, in maniera cinica quanto basta, e il malcapitato Chieti, che incassa 4 gol, rischia seriamente la retrocessione: gli abruzzesi dovrebbero fare un miracolo vincendo l´ultima partita sul Foggia e sperando in una serie di coincidenze che siano favorevoli, quindi scavalcare ben 4 squadre per raggiungere gli spareggi. Avvio di partita ad appannaggio del Chieti, con tiro di Della Penna deviato in corner da Fumagalli e un gol annullato a Turi per una precedente spinta, ma è solo un´illusione, al minuto 5 arriva la rete di Kola, che si incunea e fa fuori tutta la difesa teatina per poi scaricare alle spalle di Robertiello, ma alla rete del nigeriano fa seguito immediatamente quella di Mancino: rinvio sbilenco di Robertiello, De Marco ne approfitta e serve Kola che tocca a Mancino per il raddoppio. Il terzo gol al 30´ con Alvino: Kola serve da buona posizione l´esterno campano che in diagonale batte Robertiello. Il Chieti cerca di scuotersi ma presta ulteriormente il fianco al locali, che vanno in rete per la quarta volta al 40´ con lo scatenato Agodirin Kolawole, che approfitta di un errore di Robertiello. Nella ripresa la Casertana controlla le sfuriate avversarie, Mancino in rovesciata manca il cinque a zero, ma in seguito il risultato di 4-0 non cambierà più.

IL TABELLINO DELLA GARA

CASERTANA: Fumagalli, Antonazzo, Pezzella, De Marco (75´ Cucciniello), Idda, Conti, Alvino, Correa (85´ Piscitelli), Kola, Mancino (65´ Bacio Terracino), Chiavazzo. A disposizione: Vigliotti, Rinaldi, Favetta e Varriale. Allenatore: Guido Ugolotti.

CHIETI: Robertiello, De Giorgi, Turi (46´ Quacquarelli), Giorgino, Terrenzio, Di Filippo, Rossi (60´ Di Stefano), Della Penna (66´ Verna), Guidone, Berardino, Cinque. A disposizione: Gallinetta, Bagaglini, Di Properzio, Quacquarelli e Dascoli. Allenatore: Pino Di Meo.

Arbitro: Guarino di Caltanissetta.

RETI: 5´ Kola (Ce), 12´ Mancino (Ce), 30´ Alvino (Ce), 40´ Kola (Ce).

NOTE: ammonito Di Filippo (Ch).

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Coletti: “Importante partire bene ma… ci aspetteranno tutti”

Domenico Carella

Gigliotti nella Top 11 del Girone C

La Redazione

Lecce, caso Torromino: la Corte ha deciso se sarà presente con il Foggia Calcio

La Redazione