2.9 C
Foggia
23 Gennaio 2022
Foggia Calcio

2^ Divisione/B: i numeri dopo la 26^ giornata

Cavallaro1

Primo pareggio casalingo per il Sorrento e prima vittoria esterna per l´Arzanese. Melfi e Ischia squadre mister X. Il Foggia è la migliore in casa. Cinque squadre si contendono la miglior difesa del primo tempo. L´ Aprilia ha il miglior attacco del secondo tempo.

CAMPIONATO: Sono 25 le marcature in questa giornata, la terza giornata più prolifica del campionato, la migliore è stata l´ ottava giornata con 33 segnature, la seconda è stata la 15° giornata con 27 segnature. In totale i gol salgono a 509, una media di 2,18 gol a partita. Le vittorie casalinghe salgono a 98, quelle esterne a 60, i pareggi sono 76. Casertana, Teramo e Cosenza con il maggior numero di vittorie (13), mentre il Gavorrano ha vinto finora solo quattro gare. Il Melfi e l´ Ischia sono le squadre con il maggior numero di pareggi (12), mentre il Castel Rigone ha pareggiato solo tre gare. Casertana, Ischia, Foggia e Teramo sono le formazioni con il minor numero di sconfitte (5), mentre, Sorrento e Castel Rigone hanno subito 13 sconfitte. Il miglior attacco è quello del Teramo con 40 reti fatte, il peggiore è quello del Gavorrano con 15 reti fatte. La miglior difesa è quella del Chieti con 19 reti subite, invece, la peggiore è quella dell´ Aprilia con 43 gol subiti.

IN CASA: Il Foggia è in testa con 28 punti conquistati, ultimo, il Sorrento con 13 punti. Casertana, Foggia e Teramo sono le formazioni che hanno vinto maggiormente con otto vittorie, mentre, il Melfi ha vinto appena tre gare. Cosenza, Messina e Melfi sono le formazioni con il maggior numero di pareggi (6), mentre, il Sorrento ha pareggiato una sola gara. Il Cosenza è l´ unica imbattuta, mentre, il Sorrento ha perso nove gare. Il miglior attacco è quello del Teramo con 23 gol fatti, il peggiore è quello del Melfi con nove reti fatte. La miglior difesa è quella di Casertana, Ischia, Cosenza e Chieti con otto reti subite, la peggiore, invece, è quella di Sirrento e Gavorrano con 19 gol subiti.

IN TRASFERTA: Il Cosenza è in testa con 22 punti, ultima, l´ Aprilia con appena tre punti. Il Cosenza è la squadra che ha vinto maggiormente con sette vittorie, mentre, Gavorrano e Aprilia non hanno mai vinto. L´ Ischia è la formazione che ha ottenuto il maggior numero di pareggi (7), mentre, Cosenza, Chieti, Aversa e Castel Rigone hanno pareggiato una sola gara. Melfi e Ischia hanno subito appena due sconfitte, mentre, l´ Aprilia ha subito 10 sconfitte. Il miglior attacco è quello del Melfi con 20 gol fatti, il peggiore è quello del Gavorrano con appena tre gol segnati. La miglior difesa è quella di Chieti, Sorrento e Foggia con 11 gol subiti, la peggiore, invece, è quella dell´ Aprilia con 30 gol subiti.

GIRONE DI RITORNO: In testa c´è il Messina con 20 punti, al secondo posto Ischia e Casertana con 17 punti, terzo posto per l´ Arzanese con 15 punti, in fondo alla classifica ci sono Poggibonsi e Castel Rigone con 7 punti.

ANDATA/RITORNO: Bilancio positivo per Arzanese (+13), Messina (+12) e Ischia (+8). Segno negativo per Poggibonsi (-8), Cosenza (-6)e Teramo (-5). La Casertana è a +1. Nessuna formazione è in pari.

ULTIME 5 GARE: In testa con 13 punti conquistati c´è il Messina, al secondo posto c´è l´ Ischia con 10 punti, terzo posto per Casertana, Teramo e Vigor Lamezia con 9 punti. Ultimo, il Poggibonsi con un solo punto. Il Messina detiene il miglior attacco con 10 gol fatti e la miglior difesa con appena due gol subiti.

1° TEMPO: La Casertana sarebbe capolista con 47 punti in classifica, seguita dal Teramo a 43 punti, al terzo posto ci sarebbe il Foggia con 40 punti. L´ Aprilia e il Castel Rigone sarebbero ultime con 19 punti. Il miglior attacco è quello del Foggia con 19 gol fatti, la miglior difesa invece, è quella di Cosenza, Casertana, Martina Franca, Teramo e Vigor lamezia con otto reti subite.

2° TEMPO: Il Teramo sarebbe in testa con 43 punti, secondo posto per l´ Ischia con 42 punti, terzo posto per il Tuttocuio a 40 punti. La Casertana sarebbe al decimo posto con 32 punti. Arzanese e Gavorrano sarebbero ultime con 25 punti. Il miglior attacco è quello dell´ Aprilia con 24 gol fatti, mentre, la miglior difesa è quella del Chieti con nove reti subite.

SERIE POSITIVE E NEGATIVE: La miglior serie positiva è quella del Messina con sei gare utili consecutive. La peggior serie negativa è quella del Poggibonsi che non vince da cinque gare consecutive. Il Messina ha una striscia di quattro vittorie consecutive. Poggibonsi e Castel Rigone hanno una striscia di tre sconfitte consecutive. La Casertana va a segno da otto gare consecutive. Il Castel Rigone subisce almeno un gol da otto gare consecutive. Il Martina Franca non subisce gol da due gare consecutive.

RISULTATI: Salgono a 59 le vittorie per 1-0, a seguire 33 pareggi per 1-1 e 31 vittorie per 2-1. La vittoria più larga è il 4-0, accaduta in tre occasioni, a seguire, 13 vittorie per 3-0 e nove vittorie per 4-1. La gara con più gol è il 4-4 tra Aprilia e Melfi, all´ ottava di campionato, che tra l´ altro è anche il pareggio con più gol. La Casertana è la squadra che ha ripetuto maggiormente lo stesso risultato, per otto volte ha vinto con il risultato di 1-0.

CASERTANA: Terza sconfitta, in altrettante gare, subita sul campo dell´ Aprilia che così rimane un tabù per i falchetti. L´ ultima sconfitta con il risultato di 1-2 in campionato, era avvenuta il 28 ottobre 2012 nella gara casalinga con l´ Ostiamare, in trasferta invece, bisogna tornare indietro di altri sette giorni, al 21 ottobre, quando i falchetti furono sconfitti sul campo dell´ Arzachena, ma in una gara professionistica, mancava dal 1° dicembre 1996, 12° giornata di serie C2, quando i rossoblù furono battuti sul campo del Matera. Quinto gol stagionale per Agodirin. Fumagalli è l´ unico ad aver giocato in tutte le gare, segue Pezzella con 25, terzo posto per Cruciani e Agodirin con 24 presenze. Il portiere, ovviamente, è in testa anche in termini di minutaggio con 2340 minuti, seguito da Cruciani con 2124 minuti, terzo, Pezzella con 2086 minuti. Varriale è il calciatore che ha fatto più sostituzioni (10),segue Cucciniello con otto sostituzioni, al terzo posto, Favetta con sette sostituzioni.

Fonte: sportcasertano.it

Potrebbero interessarti:

UFFICIALE: Fedele dal Foggia Calcio al Cesena

Domenico Carella

Riflettori su Foggia e il Foggia: al Teatro Giordano l’ultima tappa del Road Show di Sky

Gianpaolo Limardi

Foggia Calcio, Busellato in conferenza

La Redazione