26 C
Foggia
17 Giugno 2024
Serie B

Ischia, Carlino: “Rimarrò sponsor del club”. Il ruolo di Di Napoli


“Guarda un po’ chi si rivede”. Questo avranno esclamato tifosi e giocatori dell’Ischia Isolaverde quando hanno visto l’ex presidente Raffaele Carlino varcare il cancello dello stadio Rispoli in compagnia di Arturo Di Napoli. Con la classica amichevole del giovedì ancora in corso, il patron di Carpisa ha rilasciato dichiarazioni nel tentativo di rassicurare l’ambiente dopo mesi ricchi di incertezze: “Rimango e rimarrò primo sponsor dell’Ischia, ma – ha sottolineato – non sarò più presidente perché non ho il tempo per occuparmi di calcio in prima persona”. Carlino dunque ancora al fianco dei campani, ma a condizione “che ci sia una società sana composta non solo da Celentano, Pereiro e dal sottoscritto, ma anche da altri soci, magari ischitani”. L’ex presidente gialloblu ha parole d’elogio per Arturo Di Napoli: “Mi ha dato una grande mano, consigliandomi gli uomini giusti per rifare una squadra giovane in quindici giorni e rimediare così ai tanti errori del vecchio staff, composto da persone che avevo delegato ma che poi non si sono rivelate all’altezza”.

Proprio Di Napoli, ex attaccante di Napoli e Messina, ha chiarito la sua situazione: “Non sono un tesserato dell’Ischia, ho semplicemente aiutato l’amico Carlino in un momento difficile. Certo non nego di essere ormai un accanito tifoso della squadra e che mi farebbe piacere iniziare un’avventura sull’isola l’anno prossimo”, ha ammesso. Di Napoli ha poi analizzato il momento dei gialloblu: “Ora c’è grande entusiasmo, e il merito è anche di un allenatore come Antonio Porta, molto bravo a lavorare con i giovani. L’Ischia oltretutto ha tanti talenti di sicuro avvenire, alcuni nel mirino di società di categoria superiore: questo ci fa capire che in Lega Pro i giovani portano introiti non solo attraverso l’età media ma anche per mezzo di operazioni di mercato”. L’ex bomber ha fiducia in Peppe Mattera e compagni: “La squadra può giocarsela con tutti, la Lega Pro non è un miraggio”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Juve Stabia, Savini: “Siamo contenti per la vittoria, ma a Benevento…”

La Redazione

SORRENTO: continua la caccia ad un difensore

La Redazione

Lecce, piena fiducia dei Tesoro in Lerda

Domenico Carella