30.9 C
Foggia
29 Giugno 2022
Serie B

2^ Divisione, la Top 11 del Girone B


In Seconda Divisione la festa è tutta per il glorioso e centenario Cosenza, che ha festeggiato superando in casa l´ostica Aversa Normanna e sente avvicinarsi di più la promozione. In vetta il Teramo vince il derby di Chieti e aggancia la Casertana, sconfitta per 3-1 in casa dalla Vigor Lamezia (ottimo il ritorno di mister Costantino in panchina). Il Foggia è ancora sconfitto, stavolta ad opera dell´Ischia, ed è sulla strada giusta il Messina, in grado di vincere per 2-1 a Poggibonsi. Castel Rigone battuto sul neutro di Pontedera dal Tuttocuoio, Arzanese superata in casa dal Sorrento, mentre il Martina si rimette forse in carreggiata per la salvezza superando il Gavorrano fuori casa. Boccata d´ossigeno per il Melfi, che supera un´Aprilia che rimane ancora in zona retrocessione. Ecco la formazione della settimana firmata TuttoLegaPro.com

PORTIERE

Mennella (Ischia): dimostra di essere uno dei giocatori più sicuri della sua compagine, che al di là della prestazione del portiere ha ritrovato la continuità giusta per ambire alla Divisione Unica. MOTIVATO

DIFENSORI

Marchetti (Vigor Lamezia): disposto come centrale disputa un´ottima partita. I calabresi sono riusciti a infliggere alla Casertana la prima sconfitta dopo 19 turni e hanno subìto anche poco gli avversari. ESSENZIALE

Mannini (Cosenza): nella giornata tanto attesa dai cosentini che tifano per i colori rossoblù, ha il merito di ringalluzzire tutta la platea con il gol del 2-1 da lui realizzato. ESALTANTE

Scipioni (Teramo): al di là della rete, offre una bella prestazione sul piano tecnico e tattico contro i teatini, confermando che la sua squadra può accumulare risultati di importanza vitale. EFFICACE

Pisani (Sorrento): contro gli attaccanti dell´Arzanese non era una partita facile, però tutto il pacchetto arretrato, e in particolare lui, gioca una signora partita. CONCRETO

CENTROCAMPISTI

Armeno (Ischia): lanciato da mister Campilongo, sta continuando a fare molto bene nella gestione Porta. È il risolutore del difficile match contro il Foggia a venti minuti dalla fine. IMPORTANTE

Criaco (Cosenza): gioca benissimo e colpisce la difesa dell´Aversa Normanna ai primissimi minuti di gioco. Sarà una partita di grandissima gioia per i cosentini, in particolare per i quindicimila del San Vito. SODDISFACENTE

Maiorino (Sorrento): con il gol del rifinitore la squadra rossonera può sperare ancora nella salvezza, avendo superato una diretta concorrente alla permanenza in categoria. Dopo 4 sconfitte consecutive ci voleva. RICOSTITUENTE

ATTACCANTI

Tortori (Melfi): un gol che vale tre punti, è arrivato a quindici minuti dalla fine di una partita che si era fatta difficile dopo il pareggio dell´Aprilia. OPPORTUNISTA

Arcidiacono (Martina): la sua squadra espugna Gavorrano meritando anche il successo. Non c´è molto tempo per tentare l´impresa della salvezza, ma i due gol sono una specie di scossa. COMBATTIVO

Longoni (Vigor Lamezia): tornato là dove aveva giocato nella scorsa stagione, riesce a colpire due volte su un campo difficilissimo. Tutta la sua squadra ha giocato bene sul campo di una delle favorite. PROLIFICO

L´ALLENATORE

Massimo Costantino (Vigor Lamezia): tornato sulla panchina di una squadra che è stata modificata nel mercato di riparazione, viene ricompensato dai giocatori che offrono una prestazione eccellente e vincono a Caserta. È adesso importante non perdere l´orientamento. SORPRENDENTE

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Lecce, Mannini: “In Lega Pro poche partite spettacolari”

La Redazione

Mister Napoli: “Ecco i migliori talenti delle Final Eight Primavera. A Martina abbiamo sfiorato il miracolo”

La Redazione

Ischia, un arrivo e una partenza

La Redazione