13.9 C
Foggia
1 Febbraio 2023
Foggia Calcio Serie B

2° Divisione/B: risultati, marcatori e classifica aggiornata

D'Allocco1

Sono terminate tutte le gare della 15^ giornata di 2^ DivisioneTuttoLegaPro.com vi offre qui sotto risultati e marcatori FINALI.

Nel Girone B Cosenza (ancora primo) e Teramo si fanno sorprendere da Aprilia e Castel Rigone. Ne approfittano Foggia, Vigor Lamezia e Casertana, vincenti su Arzanese, Poggibonsi e Aversa. Trasferte campane fortunate per Melfi e Messina che espugnano Ischia e Sorrento. In fondo gran colpo del Gavorrano che vince in rimonta sul Tuttocuoio.

Aprilia – Cosenza 1-0: Corsi

Casertana – Aversa Normanna 1-0: Baclet

Foggia – Arzanese 2-0: D’Allocco, Leonetti

Gavorrano – Tuttocuoio 3-2: Vinci (aut.), Falomi, Bianconi, Nocciolini, Ferretti

Ischia Isolaverde – Melfi 1-2: Nigro, Tortora, Cardinale

Martina Franca – Chieti 0-1: Mangiacasale

Sorrento – Messina 1-3: Maiorino, Silvestri, Costa Ferreira, Corona

Teramo – Cadtel Rigone 3-4: Di Paolantonio, Dimas, Dimas, Tranchitella, Gimmelli, Tranchitella, Mattelli

Vigor Lamezia – Poggibonsi 2-1: Del Sante, Del Sante, Ferri Marini

 

Di seguito la classifica aggiornata dopo la 15° giornata:

1)   Cosenza 29

2)   FOGGIA 27

3)   Teramo 26*

4)   Vigor Lamezia 25*

5)   Casertana 23*

6)   Melfi 22*

7)   Chieti 20**

8)   Tuttocuoio 20

9)   Ischia Isolaverde 20

10) Castel Rigone 20

11) Aversa Normanna 20

12) Poggibonsi 18

13) Aprilia 18

14) Messina 17

15) Sorrento 15

16) Martina Franca 15

17) Gavorrano 12

18) Arzanese 8

*Teramo, Vigor Lamezia, Casertana e Melfi: una partita in meno

**Chieti: 1 punto di penalizzazione

ZONA PLAY-OUT: Ischia Isolaverde, Castel Rigone, Aversa Normanna e Poggibonsi.

ZONA RETROCESSIONE: Aprilia, Messina, Sorrento, Martina Franca, Gavorrano e Arzanese.

Fonte: tuttolegapro

 

 

 

Potrebbero interessarti:

Pomeriggio al C.S. Casanova

La Redazione

Lupa Castelli Romani, è addio con un attaccante

La Redazione

Tonucci: “Sul gol sono stato bravo e fortunato. C’è ancora uno spiraglio playoff”

Gianpaolo Limardi