26.9 C
Foggia
16 Agosto 2022
Foggia Calcio Serie B

2° Divisione/B: si cambiano allenatori come vestiti nell´armadio e torna la pareggite

 

Sarà anche vero che si sta finalmente avvicinando l´autunno con una perturbazione che sta iniziando a flagellare il paese e le foglie cadono sempre più copiose, ma in Seconda Divisione si sta esagerando. Tra domenica dopo le partite e ieri sera abbiamo cambiato varie volte l´apertura di questo pezzo, causa esoneri a go go. Difficile anche tenere il conto: Vigor Lamezia, Gavorrano.

Purtroppo mandar via tutti i giocatori è impossibile, quindi l´allenatore vive con una camicia fredda addosso: sembra di vedere in alcune domeniche decisive per alcune panchine dei “dead man walking”, quelli che vengono portati dal braccio della morte all´esecuzione negli Stati Uniti col grido del secondino che avvisa gli altri detenuti. Immagine cruda, lo sappiamo benissimo, però spesso e volentieri – e lo sanno in tanti in questo mondo che è la Lega Pro – dietro un esonero ci sono interessi diversi che vanno oltre i risultati del campo. Per farla breve: i conti devono sempre tornare a fine mese. Come in una famiglia. E se qualcuno porta qualche soldino extra…

I numeri:

Dopo due domeniche esaltanti, scende la quota dei gol segnati: soltanto 38, con una ripresa non indifferente: ben otto “X” nella decima di campionato. Questo, sommato agli esoneri, ci porta a dire che è stata davvero una giornata che difficilmente dimenticheremo. Il saldo finale porta a 435, mentre lo scorso campionato si era a 466.

Dietro la lavagna:

Il Sorrento continua a deludere ampiamente. E´ da inizio stagione che i rossoneri non riescono a dare una svolta, anzi sembrano come incapaci di poterci riuscire. Gli investimenti ci sono stati, però l´impressione è di una squadra che non riesce a calarsi appieno nella realtà in cui si trova. E tutto ogni domenica diventa più difficile.

Girone B:

Cosenza tiene e dietro si adeguano:

Ottimo pareggio con prestazione incoraggiante da parte del Cosenza a Messina (0-0), mentre il Teramo e la Casertana – nello scontro diretto – non si fanno male. La Vigor Lamezia frena in casa contro il fanalino di coda Arzanese. Per i campani è il classico punto che fa morale.

Le altre:

Detto del Sorrento (1-2) in casa contro il Chieti, c´è da rendere merito all´Aversa Normanna: sotto 1-0 in casa contro il Poggibonsi, la squadra granata ha tirato fuori l´orgoglio per riuscire a vincere una partita non facile per come si erano messe le cose. Secondo successo di fila per Fusi e il suo Castel Rigone: vittima il Melfi (1-0). Vittoria del Foggia (1-0) ai danni del Gavorrano: se non segna Cavallaro, c´è Giglio. Martina e Tuttocuoio si spartiscono la posta (1-1). Per concludere arriva il primo successo esterno dell´Ischia sul terreno dell´Aprilia: in rimonta per giunta.

Fonte: www.tuttolegapro.com

Potrebbero interessarti:

Ufficiale: Di Piazza dal Foggia Calcio al Lecce

Domenico Carella

Figc, Tavecchio in lacrime: “Sarò il presidente di tutti, soprattutto di chi non mi ha votato”

Domenico Carella

Taranto, novità a centrocampo

La Redazione