24.9 C
Foggia
30 Giugno 2022
Blog Domenicalmente Foggia Calcio

Messina – Foggia 0-3: Giglio, Licata e Zizzari in gol

Il Foggia sbanca Messina e torna a casa con il secondo 3-0 consecutivo (sette giorni fa quello rifilato al Martina). La partita del San Filippo non è mai stata in discussione, i rossoneri l’hanno comandata dal primo all’ultimo minuto, fatta eccezione per pochi frangenti nei minuti finali dei due tempi. Ordinaria amministrazione o poco più per la retroguardia rossonera, rimasta imbattuta per la terza volta nelle ultime quattro gare. Bomber Giglio vince la sua personalissima sfida con Corona, siglando il vantaggio dei dauni. Poi Licata e Zizzari nella ripresa fissano il risultato sul definitivo 0-3.

PRIMO TEMPO – Possesso palla quasi snervante e verticalizzazioni letali. Il Foggia del primo tempo contro il Messina è sembrato padrone del campo. Lo testimoniano anche i quattro cartellini gialli ai danni di Guerriera, Ignoffo, Corona e Parachì Il vantaggio, meritato, giunge dai piedi del bomber Giuseppe Giglio. Corre il 18′ di gioco quando Cavallaro mette al centro un angolo da sinistra che Agnelli devia sui piedi del Bomber. Spingere la palla in rete è un gioco da ragazzi. I rossoneri erano già andati vicini al vantaggio al 2′ con un tiro di Venitucci di poco a lato. Al 35′ Agotinone ci prova con una bomba dalla lunga distanza, di poco alta, imitato da Cavallaro due minuti più tardi. Il portiere è bravo a rifugiarsi in angolo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Foggia gioca come farebbe un gatto con il topo. Si difende e parte in contropiede. Al 13’st Guerriera buca le maglie difensive ma il suo tiro è di poco alto. Padalino si copre ancora di più inserendo D’Allocco al posto di Venitucci per un più accorto 3-5-2. Le ripartenze si fanno sempre più ficcanti. Al 17’st Agostinone manda di un soffio alto sulla traversa, poi Cavallaro da posizione defilata sfiora il palo. Il raddoppio è nell’aria e arriva al 26′ sempre su calcio d’angolo. Licata in mischia trafigge nuovamente il portiere. Il Messina si sveglie e ci prova con Bongiorno e Ignoffo ma Narciso è attento in entrambe le occasioni. D’Allocco e Agnelli rispondono con dei tiri di poco fuori misura, prima del terzo gol siglato da Zizzari in contropiede.

SPOGLIATOIO – A fine gara il tecnico Padalino commenta: “Sono contento per la vittoria. Netta, chiara. Abbiamo dato la nostra impronta alla gara nonostante fossimo su un campo difficile contro una squadra bisognosa di punti. Abbiamo dato una dimostrazione di personalità. Sono contento per Zizzari. Ha ricevuto delle critiche, anche giuste, ma oggi è stato preciso”

Potrebbero interessarti:

2^ Divisione, il pagellone sul Girone B

La Redazione

Nuovo Slo per il Foggia Calcio

La Redazione

Foggia Calcio, comunicato stampa

La Redazione