26.9 C
Foggia
16 Agosto 2022
Altri Sport Futsal

Manfredonia Calcio a 5: prima sconfitta con tante emozioni

E’ andato tutto come non ci si aspettava. Manfredonia C5 e Traiconet si sono affrontate in una partita al cardiopalma, terminata sull’8 a 7 a favore dei campani. Due tempi in cui si sono viste due Manfredonia. Nella prima frazione, dopo una partenza sprint dei sipontini, i ragazzi di Di Iorio hanno preso le misure all’avversario gestendo bene il proprio gioco e concretizzando le occasioni con tre gol. Nella ripresa emozioni a non finire con il Manfredonia che riprende gli avversari dal 4 a 0 per arrivare ad un esaltaltante 6-6, ma è la sfortuna che domina gli ultimi minuti e i campani agli ultimi due secondi la spuntano con un tiro libero che regala loro una vittoria incredibile.

CRONACA – I sipontini nei primi minuti partono in quinta, cercando di gestire la partita, con Sachet e Foletto al tiro in più di un’occasione nella porta di Costigliola, ma senza fortuna. La Traiconet non resta a guardare e fa il suo gioco e al 4′ è in gol con Starace, il cui tiro non viene bloccato da Pacheco e in un rimpallo sfortunato finisce in porta (0-1). Il Manfredonia prova a reagire senza concretizzare, anche grazie ad un bravissimo Costigliola, per poi calare di concentrazione e la Traiconet approfitta segnando al 15′ il 2 a 0 con Starace, che serve Della Ragione completamente libero davanti a Pacheco, e, a quattro secondi dalla fine, con Bellico che lancia Iazzetta davanti all’estremo sipontino (0-3).
L’inizo ripresa è ancora degli ospiti. Al 2′ in uno scambio Sachet-Lombardi, quest’ultimo non aggiancia perfettamente e perde la palla catturata da Bellico che parte da centrocampo e arriva in porta (0-4). Passano 12 secondi e il Manfredonia reagisce con Lombardi, che servito da calcio d’angolo, tira in porta e una deviazione di Foletto regala ai sipontini il primo gol (1-4). Lo stesso Foletto al 5′ si libera di tre avversari e serve Lombardi che tutto solo davanti a Costigliola non sbaglia (2-4). Neanche un minuto e Sachet batte un fallo laterale verso Foletto, che protegge spalle alla porta il pallone servendo nuovamente Sachet al tiro (3-4). Il Manfredonia continua con il suo gioco spumeggiante a dare del filo da torcere ai ragazzi di Mister Di Iorio e al 9′ arriva la sorpresa. D’Ascanio sceso benissimo sulla destra tira a rete, ma Costigliola fa un autentico miracolo, e sul rovesciamento di fronte Della Ragione serve Starace che segna il 3 a 5. La durissima regola, non scritta, del gol sbagliato colpisce ancora. All’11’ su un fallo laterale Bellico passa palla ad un liberissimo Della Ragione che batte un incolpevole Pacheco (3-6). I biancocelesti continuano a lottare a viso aperto e non mollano. Al 12′ uno scambio tutto sipontino: Cotrufo serve un lungolinea a Orbelli che quasi da calcio d’angolo infila il 4 a 6. Il Manfredonia continua a pressare e al 16′ una punizione toccata da D’Ascanio, diventato portiere di movimento, viene messa in porta da Sachet con uno bolide all’incrocio. Passano 2 minuti e tocca proprio a D’Ascanio, servito da Foletto, portare al pareggio (6-6) i suoi. Al 18′ Della Ragione fa tutto da solo: parte dal centrocampo e si libera tra due avversari e il portiere mettendo una palla al centro dove Madonna non sbaglia (6-7). Ma non è finita. Sachet, su passaggio di D’Ascanio, a quaranta secondi dalla fine, si accentra e fa tripletta (7-7). Il PalaScaloria è in delirio.Purtroppo la gioia dura trentacinque secondi. Foletto, nel cercare di togliere palla ad un avversario e tentare un’ultima occasione, commette fallo, il sesto fallo: è tiro libero per la Traiconet. A due secondi dalla fine Iazzetta non sbaglia e porta alla sua squadra tre punti davvero incredibili.

Una partita finita senza punti, questo è certo, ma le emozioni che questo Manfredonia ha saputo regalare ai suoi tifosi resteranno impresse per molto tempo. Ai sipontini non manca certo il carattere e il gioco, ma forse, in questa partita, qualcosa non è andato. Spetterà a Mister Lombardi risolvere la questione con i suoi ragazzi in vista della due trasferte che aspettano i sipontini.

TABELLINO
Manfredonia C5 – Traicone M.di P. 7-8 (p.t. 0-3)

Manfredonia: 1 Cornehl, 2 Lombardi, 3 Cesar Sachet, 4 Taronna, 5 Tattilo, 6 Spano, 7 D’Ascanio, 8 La Torre, 9 Orbelli, 10 Foletto, 11 Cotrufo, 12 Falcone. Allenatore: Marcelo Lombardi.
Traiconet: 1 Costigliola, 2 Carcatella, 4 Imparato, 5 Bellico, 7 Della Ragione, 8 Iazzetta, 9 Starace, 10 Madonna, 11 Solombrino, 12 Massa, 17 Torelli, 22 Loasses. Allenatore: Augusto Di Iorio

Marcatori
1°Tempo: 4’Starace, 15’Della Ragione, 19’Iazzetta
2°Tempo: 2’Bellico, 2’Foletto, 5’Lombardi, 6’Sachet, 9’Starace, 11’Della Ragione, 12’Orbelli, 16’Sachet, 18’D’AScanio, 18’Madonna, 20’Sachet, 20’Iazzetta

Ammoniti: Iazzetta, Cesar Sachet, Madonna, Foletto, Lombardi, Cotrufo, Bellico
Espulsi: Lombardi (M), Bellico(T), Team Manager Massimo Rotondo (T)

Ufficio Stampa – A.S.D. Manfredonia Calcio a 5

Potrebbero interessarti:

IPOSEA UDAS VOLLEY. B2, trasferta insidiosa a Pomigliano con l’Elisa Volley

La Redazione

TENNIS. Asd Sporting Club San Severo, De Cola vince l’Open. Applausi per Niro e Morelli

La Redazione

SKATEBOARD. La Pro Loco di Foggia incontra il gruppo Street Skate Team

La Redazione