36.6 C
Foggia
19 Luglio 2024
Serie B

CASERTANA: Capuano, “Se volevano un bambolotto ce n’erano tanti”

Eziolino Capuano vuota il sacco all’indomani della sconfitta con il Gavorrano che quasi sicuramente gli costerà l’esonero. Il tecnico della Casertana ha spiegato: “Mi vergogno per la prestazione di ieri che non si riesce a valutare; è stato uno spettacolo vergognoso. Dispiace per la piazza e qualora dovessi essere esonerato ci rimarrei male”.

Capuano replica anche alle dichiarazioni del presidente Giovanni Lombardi che ha imputato al tecnico di conoscere solo il 3-5-2. “Chi mi conosce sa che faccio questo gioco da undici anni – ribatte Capuano – E’ vero, sugli esterni non abbiamo Asamoah e Lichtsteiner, ma credo che Antonazzo e Pezzella siano validissimi per la C2.
Purtroppo sarei dovuto andare via prima quando in ritiro, dopo un’amichevole, ho iniziato a capire che c’era poca fiducia”.
Infine, si passa sui metodi di allenamento e comportamentali dell’allenatore ormai ex Casertana. “E’ normale che se un calciatore si ritira all’una e mezza di notte deve lavorare in un certo modo e più degli altri – conclude – Se volevano un bambolotto ce n’erano tanti. Nel calcio e in questo caso la Casertana conosceva il mio carattere”.
fonte: resport

Potrebbero interessarti:

Ischia, Porta: “Orgoglioso dei miei ragazzi. Tenterò di trattenere i big”

La Redazione

Assemblea di Lega, domani sfiducia a Macalli? Ecco cosa vogliono i rivali

La Redazione

AVERSA: subito una gara da ex per Galizia

La Redazione