24.9 C
Foggia
15 Luglio 2024
Serie B

AVERSA: subito una gara da ex per Galizia

“Sono contento di essere arrivato ad Aversa, dove ritrovo alcuni calciatori con cui ho giocato insieme, come Orlando, Vicentin e Balzano. Sono a disposizione del mister e pronto a dare il massimo per cercare di arrivare all’obiettivo che ci siamo prefissati. Domenica prossima c’è il derby con l’Ischia, la mia ex squadra. E’ un’ottima formazione con elementi esperti, ma andremo là sicuri di fare il meglio possibile. In questi anni ho cambiato ruolo sul fronte d’attacco. Posso fare sia l’esterno alto,  la prima o la  seconda punta. Ma sarà sempre il mister che decide in quale ruolo utilizzarmi e per me andrà sempre bene”.

Sono le prime dichiarazioni rilasciate da Salvatore Galizia (e pubblicate sul sito ufficiale dell’Aversa Normanna), dopo il suo ingaggio da parte del club granata. Giocherà giàdomani al Mazzella? Difficile dirlo, ma in ogni caso – ne siamo certi – sarà accolto dagli applausi dei tifosi gialloblu. Ad Ischia ha lasciato un ottimo ricordo.

Con o senza Galizia, l’Aversa Normanna sarà avversario tosto per la squadra di Campilongo, che domani insegue al Mazzella (ore 15,00,  arbitro Greco di Lecce) la prima vittoria in campionato dopo tre pareggi consecutivi. Non a caso la squadra granata è attualmente la capolista delle cinque formazioni campane del girone B con 4 punti, frutto di un pareggio a reti bianche col Teramo e del largo successo di domenica scorsa (4-1) contro il Castel Rigone. L’unica uscita esterna dell’Aversa Normanna finora ha visto i granata sconfitti di misura a Melfi (1-0).

// <![CDATA[
document.write('’)
// ]]>Capocannoniere dell’Aversa Normanna (e del girone B) è il 22enne Luca Orlando, capace di segnare tre gol in 27′ contro il Castel Rigone. L’unico gol messo a segno finora dall’Ischia in campionato, invece, porta la firma di Evangelista Cunzi, ma l’attaccante gialloblu non sarà della partita domani: espulso per doppia ammonizione a Chieti domenica scorsa, rimarrà in tribuna a scontare il turno di squalifica. Potrebbe, invece, fare il suo debutto Antonio Schetter, al quale è stata annullata – su ricorso della società gialloblu – la seconda delle due giornate di squalifica inflitte all’attaccante dopo l’espulsione (avvenuta mentre era in panchina) nel match contro il Gavorrano.
 
fonte: resport

Potrebbero interessarti:

Vibonese, Costantino: “Col Matera giocheremo a viso aperto. Con loro punti valgono doppio”

La Redazione

Casertana, Gragnaniello prolunga

La Redazione

Melfi, scelto il nuovo diesse

La Redazione