24.9 C
Foggia
15 Luglio 2024
Serie B

ARZANESE: Ferraro, “Condannati dall’arbitro. Risaliremo la classifica”

La regola è che quando il portiere è a terra l’arbitro deve interrompere l’azione“. Giovanni Ferraro si è presentato con tranquillità davanti ai microfoni dei giornalisti, dopo una partita che ha visto la sua Arzanese soccombere 2-0 a Cosenza. Tranquillo ma convinto che l’arbitro abbia tolto qualcosa ai campani: al centro della polemica il gol segnato da Napolano. Poco prima il portiere Fiory era infatti rimasto a terra, ma l’arbitro non ha fermato il gioco. “Abbiamo subito un gol un po’ strano; mi dispiace perché fino a quel momento la partita stava andando come l’avevamo preparata. Anche il calcio di rigore del 2-0 mi è sembrato generoso: credo che l’arbitro ci abbia un po’ condannato, anche se non mi piace parlare degli arbitraggi. Il Cosenza è una buona squadra, con un ottimo allenatore, ma si è dimostrato superiore solo in fase di palleggio e, non subendo quel gol, nell’ultimo quarto d’ora avremmo anche potuto provare a vincerla, sfruttando le ripartenze“.

La classifica vede l’Arzanese all’ultimo posto, ma il tecnico dei biancazzurri non è allarmato: “Abbiamo tutte le carte in regola per recuperare posizioni, anche se, rispetto a società come il Cosenza che giocano disinteressandosi della regola degli under, siamo un passo indietro“.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Poggibonsi, un tuo centrocampista potrebbe volare in Serie A

La Redazione

CHIETI: due difensori nel mirino

La Redazione

Pres Tavecchio: “Sulle seconde squadre in Lega Pro dico che…”

La Redazione