24.9 C
Foggia
15 Luglio 2024
Foggia Calcio

2^ Divisione, la Top 11 del Girone B

pallone-nuovo-300x200

Al primo posto della Seconda Divisione c´è la squadra che non ti aspetti, il Melfi. Costruito con la consulenza di Gioacchino Novelli, il team di Bitetto si dimostra funzionale e pratico, e controlla l´Aversa dopo aver già segnato l´1-0 e aver subìto l´espulsione di Cardinale. Con i lucani ci sono in testa anche la Vigor Lamezia (affondato il Chieti) e il Cosenza, mentre nella parte sinistra della classifica non vediamo ancora Casertana e Foggia, due ripescate che evidentemente devono ancora fare squadra.

Pareggi per Messina e Ischia contro le due toscane Tuttocuoio (primo punto in Seconda Divisione) e Gavorrano, successi per Aprilia e Teramo. Primo punto nel professionismo anche per il Castel Rigone, che ha chiuso il Martina sullo 0-0 di partenza, mentre la sorpresa giunge dal Poggibonsi di mister Tosi che è andato a vincere 4-1 sul campo dell´Arzanese.

A chiudere mestamente all´ultimo posto è il Sorrento. Ecco la formazione della settimana firmata TuttoLegaPro.com.

PORTIERE

Forte (Gavorrano): a Ischia sventa il rigore che avrebbe potuto determinare la seconda sconfitta iniziale dei toscani. Dopo il blackout di sette giorni prima, serviva almeno un punto. DECISIVO

DIFENSORI

Sirignano (Gavorrano): la difesa toscana non incassa nemmeno un gol in quel di Ischia. Dà stabilità al reparto arretrato, e insieme a Forte è l´elemento chiave del risultato positivo dei suoi. ROCCIOSO

Cardinale (Melfi): segna il gol della vittoria e del primato contro l´Aversa Normanna, ma incappa in un´espulsione ingenua. SOLIDO

Scipioni (Teramo): la rete segnata a metà secondo tempo tramortisce il Foggia e lo condanna alla sconfitta. I suoi con 2 partite hanno 4 punti. CONCRETO

CENTROCAMPISTI

Antonazzo (Casertana): il terzino di Capuano spinge come un ossesso sulla fascia destra. Grazie alla sua mobilità i falchetti si trovano con un uomo in più nella fase d´attacco. STANTUFFO

Civilleri (Poggibonsi): con l´Arzanese segna un gol che è frutto della scelta di tempo giusta. Sua la rete dell´1-0 dei toscani in terra campana. FRULLINO

Croce (Poggibonsi): buona prestazione anche da parte sua sul campo dell´Arzanese. Sebbene non accreditato in partenza, il Poggibonsi sta facendo bene. ARDITO

Giordano (Cosenza): dà geometrie alla propria squadra in una trasferta difficile, nella quale occorreva tenere i nervi saldi. Fa in pieno il suo dovere. CALMO

ATTACCANTI

Chiaria (Messina): suo il primo gol dei peloritani in questo campionato, ma è un giocatore tatticamente importante per i suoi. La sua mobilità fa giocare bene i compagni. La rete non è servita solo perché il Tuttocuoio nella ripresa ha riacciuffato il pareggio. PUNTUALE

Carroccio (Tuttocuoio): il suo gol determina invece è il primo punto del Tuttocuoio in Seconda Divisione. Entrato pochi minuti prima, ha il merito di anticipare la difesa siciliana. COMBATTIVO

Zampaglione (Vigor): altra prestazione di spessore per l´ex Vibonese. La rete segnata al Chieti colloca la Vigor tra le squadre a punteggio pieno. APPREZZABILE

L´ALLENATORE

Cappellacci (Cosenza): lui stesso dice che la sua squadra è ancora in fase di rodaggio, ma in campo la sua squadra si applica bene. Il Cosenza ha già fatto 6 punti in due partite, merito anche del mister che lo gestisce bene durante la settimana. CULTORE DEL LAVORO

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Multa e squalifica per Narciso, un assente nel Matera

Domenico Carella

Terminato l’incontro tra CAN Pro e i 69 club di Lega Pro

Domenico Carella

DI MARZIO – Sospetta combine per Picerno-Bitonto: rinviati a giudizio i protagonist

La Redazione