37.3 C
Foggia
18 Luglio 2024
Serie B

SORRENTO: Pantano, “Pronto per giocarmi le mie carte”

Giordano Pantano è l’ultimo acquisto in ordine di tempo del Sorrento. Esterno sinistro, e all’occorrenza anche centrale, l’atleta siciliano classe ’92, di cui il Catania detiene la comproprietà, è pronto a tuffarsi nella mischia per convincere il tecnico Luca Chiappino a concedergli una maglia da titolare. Le due buone stagioni disputate con la Pro Patria sono, per ora, le credenziali che ne fanno un elemento su cui poter sperimentare. “Sono contento di stare qui – l’esordio del difensore catanese subito dopo il match col Team Napoli Soccer -. Ho trovato un bel gruppo e devo dire che mi sono ambientato con facilità. Ho voglia di far bene, sono pronto”.

Hai sostenuto anche qualche giorno di prova col Cosenza.
“In verità sono stato quattro giorni lì durante i quali ho svolto solo dei test fisici. Ora sto cercando la migliore condizione possibile. Lavorerò per arrivare al top”.

Catanese di nascita ma tradisci un accento romanesco, magari per via dei trascorsi alla Lazio.
“Ma resto un ragazzo del Sud, nella mentalità oltre che nella carta di identità. Ed è anche per questo che sono contento di essere arrivato a Sorrento. Magari fra un anno parlerò napoletano, chissà!”.

Dopo due anni a Busto Arsizio non c’è stato più posto per te.
“E’ capitato così, loro avevano già due ’93 nel mio ruolo. Nessun problema, io devo solo ringraziare la Pro Patria perché mi ha fatto crescere dandomi la possibilità di giocare. Hanno avuto fiducia in me, devo tanto a questo club”.

Le tue caratteristiche?
“Sono un terzino sinistro ma potrei fare il centrale se me lo chiedessero. E’ successo alla Primavera della Lazio e con la Pro Patria in una occasione”.

fonte: tuttomercatoweb

Potrebbero interessarti:

Messina, Stracuzzi: “Nessuna discrepanza con il DG Villari, si lavora di concerto”

La Redazione

Arzanese, mister Marra: “Lavoro giorno e notte per ripagare la scelta della società”

La Redazione

Teramo, preso un difensore dal Catania

La Redazione